...

“Proponevamo semplicemente e senza nessuna intenzione polemica che la Regione chiedesse lo stato di emergenza al Governo nazionale, così da avere i fondi per le spese immediate (costi per evacuazioni, alloggi temporanei, trasferimenti delle scuole, messe in sicurezza temporanee) e per risarcire i danni subiti da famiglie, imprese, Comuni e Province, ma per la Regione il sisma non è una priorità”



...

Ancora molto ampia, nel mondo del lavoro, la frattura fra i diritti delle donne e la realtà delle cose. Una discriminazione di genere che ha effetti negativi sulla retribuzione, sulle opportunità di carriera e sull’accesso a ruoli manageriali o istituzionali. La proposta di legge depositata in consiglio regionale da Marta Ruggeri, capogruppo dei 5 Stelle, vuole contribuire allo scardinamento del circolo vizioso.



...

“Sicurezza stradale e qualità delle infrastrutture viarie nei territori comunali sono tra gli obiettivi strategici della Giunta Acquaroli, composta per la maggior parte da ex Sindaci e amministratori locali che, in virtù della propria esperienza sul campo, conoscono a fondo, non solo i problemi dei cittadini, ma soprattutto le difficoltà dei Comuni a reperire le risorse necessarie per risolvere questioni legate alla viabilità e alla sicurezza delle proprie strade”.


...

“La Regione chieda al governo lo stato di emergenza per il sisma, così da avere i fondi per risarcire i danni subiti da famiglie, imprese, Comuni e Provincie” - questa la richiesta del Vicepresidente del Consiglio regionale Andrea Biancani (PD) che ha presentato una mozione alla Regione, sottoscritta dalla Consigliera Vitri e da tutto il Gruppo del Partito Democratico.


...

“La situazione sta tornando alla normalità, le scuole da domani, effettuati i sopralluoghi, saranno quasi tutte aperte, la circolazione ferroviaria e la viabilità stradale sono regolari. Continuano inoltre le verifiche di agibilità sugli edifici pubblici e privati e si procede alla conta dei danni rilevati che, da un primo esame, sembrano riguardare in prevalenza i beni storici e architettonici.




...

Da oggi le imprese danneggiate dall’alluvione del 15 settembre scorso possono fare richiesta ai confidi gestori del fondo appositamente costituito dalla Regione con il contributo della Camera di Commercio di usufruire del finanziamento agevolato e garantito per il ripristino delle attività economiche. I confidi che partecipano alla gestione del fondo sono: UNI.CO, Confidicoop Marche; Fider; Italia Comfidi. Sui rispettivi siti sono presenti il regolamento e le modulistiche per l’accesso ai benefici previsti dalla Regione.





...

Grazie a economie di bilancio, scorrerà ulteriormente la graduatoria della creazione di nuove imprese nell’area di crisi industriale della “Antonio Merloni”. Su proposta dell’assessore Stefano Aguzzi, la Giunta regionale ha reperito risorse che vengono destinate al rilancio economico del territorio interessato.



...

A un anno esatto dall’inizio dei lavori per la realizzazione di 6 scogliere e di 2 pennelli lungo il litorale a sud della foce del fiume Metauro, nel territorio di Fano, questa mattina la presentazione, nel corso di una conferenza stampa, dell’opera che chiude il primo stralcio degli interventi previsti dal progetto generale di difesa della costa nel tratto in questione. 


...

Ruggeri sollecita azioni urgenti della Regione: contributi per le bollette e per ridurre i consumi. «I rincari del metano stanno moltiplicando i costi di impianti sportivi energivori come le piscine pubbliche, indispensabile un intervento della Regione a favore di società e associazioni che li gestiscono».


...

Gestione opaca delle informazioni, in particolare sul ricorso alle cooperative per puntellare i reparti ospedalieri in maggiore sofferenza di organico. È questa nella sostanza l’accusa che Marta Ruggeri, capogruppo in consiglio regionale dei 5 Stelle, ha rivolto all’assessore Filippo Saltamartini, stamane durante il confronto in aula sulla situazione dei pronto soccorso e di pediatria negli ospedali di Marche Nord.


...

"Aiuti concreti e rapidi dalla Regione per gli alluvionati". Non smette di sollecitarli il Vicepresidente Andrea Biancani (Pd) che, insieme alla consigliera Micaela Vitri, ha presentato insieme al un'interrogazione urgente, sottoscritta dal Gruppo del Pd, discussa mercoledì in Consiglio regionale.



...

“Per consolidare la protezione dal virus SARS-CoV-2, a fronte di un attuale contesto epidemiologico che presenta un’aumentata circolazione del virus , sarà possibile da lunedì 24 ottobre prenotare la somministrazione di un’ulteriore dose di richiamo con vaccino a mRNA bivalente, a favore delle persone  con più di 80 anni di età, degli ospiti delle strutture residenziali per anziani e delle persone di età maggiore di 60 anni con fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti  che hanno già ricevuto una seconda dose di richiamo con vaccino a mRNA monovalente.”


...

“L’attenzione per questi corsi d’acqua non è mai venuta meno e numerosi interventi sono stati compiuti e sono in corso”: l’assessore regionale alle Risorse idriche Stefano Aguzzi ha risposto martedì mattina (18 ottobre) in consiglio regionale alle interrogazioni dei consiglieri Ruggeri e Serfilippi, sulla messa in sicurezza del torrente Arzilla e del fiume Metauro.


...

L’Arzilla è un torrente a forte rischio di esondazione, però la Regione sembra curarsene poco. «La conferma è nei dati che mi sono stati forniti in aula», ha detto stamane Marta Ruggeri, la capogruppo dei 5 Stelle in consiglio regionale, dopo la discussione del suo atto ispettivo sull’operato dell’amministrazione marchigiana.


...

“Al via gli studi per pianificare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per il torrente Arzilla ed il fiume Metauro. La Regione finalmente dimostra non solo di avere attenzione per i temi ambiantali, ma soprattutto di avere una strategia con cui pianificare gli interventi nei prossimi anni. In due anni sono stati investiti oltre 3 milioni per incrementare la sicurezza”.




...

“È prioritario intervenire sul torrente Arzilla che da anni necessita di una pulizia mai fatta in passato: bisogna prevenire i rischi per la sicurezza di intere zone di Fano. La Regione Marche è in prima linea per contrastare il dissesto idrogeologico. In soli due anni abbiamo dato una svolta stanziando cifre record rispetto al passato, a testimonianza di un cambio di passo per la messa in sicurezza del territorio”.


...

«La Regione è contraria a sbloccare risorse per aiutare famiglie e imprese, senza contributi immediati a fondo perduto, in pochi potranno permettersi di anticipare le spese». E' quanto sostengono il Vicepresidente del Consiglio regionale, Andrea Biancani, e la consigliera Micaela Vitri, dopo la bocciatura in Aula, da parte di tutta la maggioranza, della mozione a firma del Gruppo Pd, di cui erano primi firmatari.


...

«La Regione dica se ha stanziato risorse per lo studio sulle opere necessarie. Il torrente Arzilla deve essere messo in sicurezza rispetto al pericolo di esondazione, quindi ho predisposto un atto ispettivo per conoscere come se ne stia occupando la giunta marchigiana». Sono due le richieste contenute nell’interrogazione di Marta Ruggeri, capogruppo dei 5 Stelle in consiglio regionale, e la prima consiste nel sapere se sia già stato finanziato lo studio di fattibilità sugli interventi più urgenti per prevenire il rischio idrogeologico.