...

Venerdì 22 ottobre scorso, presso Palazzo Martinozzi, Fratelli d’Italia Fano, ha organizzato una tavola rotonda sul superbonus 110%, criticità e prospettive future, con l’intervento dell’avv. Elena Arduini, dell’arch. Emanuele Gerboni, di Fausto Baldarelli responsabile CNA Costruzioni, Attilio Patricola, responsabile fidi per Confidi ed alla presenza dell’on. Lucia Albano parlamentare di Fratelli d’Italia e del consigliere regionale Nicola Baiocchi.


...

Siamo ancora costernati per quanto è successo durante il Consiglio Comunale di giovedì, quando la consigliera Tarsi è stata interrotta durante il proprio intervento dalla Presidente del Consiglio con il pretesto di dover “moderare il linguaggio”; eppure, anche a detta di chi ascoltava da casa, l’intervento di Tarsi stava fluendo in maniera scorrevole, con toni pacati e con linguaggio adeguato.



...

Fratelli D’Italia Fano sprona l’amministrazione comunale di centro-sinistra e invita a lanciare un appello al Governo italiano per collaborare all’apertura di corridoi umanitari con l’Afghanistan.




...

I 5 stelle, hanno rifiutato di accettare gli emendamenti alla loro mozione presentata durante il consiglio di giovedì, proposti dai consiglieri di Fratelli d’Italia Tarsi e Pierpaoli, con cui il consiglio comunale avrebbe potuto impegnare DEFINITIVAMENTE il sindaco e la giunta a reperire i finanziamenti aggiuntivi ai 20 milioni disponibili, per completare l’intero anello viario da Fano Sud a Fano Nord.


...

Fratelli d’Italia e il primo partito ad aver ad aver portato in parlamento il tema del NUTRISCORE. Dal 2020 con due mozioni ed una question time ha impegnato il governo italiano ad intraprendere delle serie e determinanti iniziative a tutela del made in Italy, al fianco del mondo agricolo e di tutto il settore primario, in difesa della qualità, della tradizione e della salute alimentare.


...

Fratelli d’Italia Fano torna a parlare di sanità locale dopo le dichiarazioni rilasciate dal Sindaco Seri a Radio Fano. Prendiamo atto che finalmente il Sindaco, nonostante le finte battaglie mai vinte che ha sostenuto, dichiari che il suo obiettivo era affine a quello dell’amministrazione Ceriscioli: fare un ospedale unico provinciale a Pesaro chiudendo quello di Fano.


...

Nella splendida cornice della Terrazza panoramica dell’hotel Astoria di Fano, alla presenza del capogruppo alla Camera On. Francesco Lollobrigida, del commissario regionale On. Emanuele Prisco e del coordinatore comunale Loretta Manocchi, è stato ufficializzato l’ingresso in Fratelli d’Italia dei due Consiglieri comunali, Lucia Tarsi e Giuseppe Pierpaoli, i quali hanno costituito il gruppo consigliare di Fratelli d’Italia al Comune di Fano. Pierpaoli sarà presidente del gruppo.


...

Fratelli d’Italia Fano chiede alla giunta Seri un netto cambio di prospettiva per quanto riguarda alcuni dei provvedimenti che andranno a condizionare la stagione turistica della nostra città. Tali scelte porteranno tanti, troppi effetti negativi sugli operatori del settore, già pesantemente penalizzati dalla normativa nazionale.



...

Ogni giorno o quasi, la conta dei negozi che chiudono e dei negozi sfitti in centro storico, ma anche in altre zone è preoccupante. La crisi del commercio, sommata all'emergenza Covid, oltre all’incapacità gestionale della pandemia da parte del Governo e con la relativa folle gestione dei “ristori”, hanno di fatto messo in ginocchio un settore, quello del commercio al dettaglio, che un tempo era volano di economia cittadina.


...

Purtroppo, assistiamo quotidianamente al più completo abbandono e mancato controllo della città, lasciando spazio così al degrado ed al verificarsi di eventi davvero spiacevoli ed a scapito della sicurezza.




...

Il tema della fusione tra Aset e Marche Multiservizi è di nuovo sul banco. Ma per il bene di chi? Questa è la domanda cui fatichiamo a dare risposta. Aset è infatti una società virtuosa, in ottimo stato di salute, capace di fare investimenti su reti e impianti.





...

Dopo il grande successo elettorale del Presidente Francesco Acquaroli, a Fano, Fratelli d’Italia, intende favorire e contribuire in modo fattivo al necessario cambiamento per la terza città delle Marche, adoperandosi affinché la città abbia il peso ed il ruolo che le spettano.