...

La vera novità di queste elezioni amministrative è la candidatura di due donne a Sindaco . E' la prima volta nella storia della nostra città. Tra l'altro due donne che nel loro percorso politico e di rappresentanza si sono trovate fianco a fianco in diverse battaglie: la difesa del Santa Croce e della sanità pubblica con manifestazioni e proposte, il ripristino della linea ferroviaria Fano Urbino, la difesa di Aset pubblica, tanto per citare le più importanti.





...

Il 3 Febbraio 2007 presso il Comune di Fano, in occasione del ventennale della chiusura della ferrovia Fano-Urbino, l’allora Direttore della Ferrovia della Val Venosta, l’ ingegner Helmuth Moroder, venne a illustrarci come una ferrovia chiusa perché ritenuta improduttiva dalle Ferrovie dello Stato, fosse rinata grazie ad importanti investimenti ed all' oculata gestione dell’ Azienda di trasporto provinciale altoatesina. Era infatti diventata l’ossatura portante del trasporto pubblico della Val Venosta.


...

Da mesi assistiamo al dibattito sulla situazione preoccupante del commercio, in relazione soprattutto alla crisi delle attività del centro storico. Di fronte ai racconti di fantasia e alle promesse elettorali di chi avrebbe potuto fare molto in questi anni ma non ha fatto niente, proponiamo una analisi oggettiva della situazione di fatto, visto che i numeri non mentono mai.


...

Si è svolto Lunedì sera presso la sede elettorale Lucia Tarsi di Piazza XX Settembre a Fano, l’incontro pubblico tra la candidata Sindaco della coalizione di Centro Destra, Lucia Tarsi ed i Commercianti del Centro Storico. Durante il partecipatissimo dibattito, alla presenza degli esercenti e dei rappresentanti delle principali Associazioni di Categoria, sono state affrontate le tematiche del Commercio a Fano.


...

E’ stato un incontro denso di emozione, quello di sabato pomeriggio, quando la candidata Sindaco Lucia Tarsi ha presentato alla città la sua lista “FanoCittaIdeale” di fronte ad un folto pubblico di amici e di sostenitori della coalizione di centrodestra, nella bellissima cornice del ristorante di Marina dei Cesari.


...

Un piatto di falsità condito e servito con astio, questo è il menù proposto alla città dall'ex consigliere comunale indipendente Stefano Mirisola. Come spesso accade quando si vuol aver ragione a tutti i costi si raccontano solo le cose che fanno comodo, finendo però per farlo in modo sconclusionato. È necessario allora che tutti conoscano la vicenda politica di questi mesi che lo riguarda.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
...

L’intera questione del rincaro delle bollette dell’acqua sembra paradossale, e ci lascia onestamente allibiti. L’annuncio dei possibili rincari sui consumi dell’acqua era già stato dato in gennaio 2019, ma da quella data non è stato fatto praticamente nulla; un po' di attenzione da parte dell’amministrazione Seri è arrivata solo dopo le forti proteste e le pressioni da parte dei cittadini.


...

L'analisi, la programmazione e la gestione degli adeguamenti dei metodi di calcolo della tariffa idrica sono stati fallimentari, tanto quanto lo sono le misure messe in campo dal Sindaco Seri, non solo perché come nel caso della dilazione si va a proporre come soluzione quanto già stabilito nella delibera 665/17 di Arera, ma soprattutto perché i 50.000 euro annunciati da Seri in realtà vanno ad incrementare il fondo per supportare SOLO i nuclei famigliari composti da una singola persona, mentre non si tengono in minimo conto le famiglie composte da due persone.



...

Questo fine settimana presso la sede di Viale Cesare Battisti a Fano, si è tenuto con grande soddisfazione reciproca, l’incontro tra il Presidente provinciale di Confcommercio, dott. Amerigo Varotti ed il Candidato Sindaco del Comune di Fano, Dott.ssa Lucia Tarsi.


...

Mentre il Sindaco Seri e i suoi gregari si affannano da giorni e giorni a comparire su stampa e sui social con il solito stile di autoesaltazione, mentre il proclamificio sui presunti grandi risultati della attuale giunta di centrosinistra è sempre in funzione, noi cittadini assistiamo sconcertati.


...

Progettare in maniera ottimale un’opera pubblica significa valutarne tutte le conseguenze e ragionare rispetto ad un arco temporale che non può essere limitato ad un mandato amministrativo.Se pensiamo ad una Fano più bella, attenta all’ambiente, con lo sport che sia motore del turismo e con una mobilità che sia sostenibile, dobbiamo sposare idee nuove e pragmatiche, lontane dalla propaganda tipica delle campagne elettorali. In questa ottica è nata l’idea di restyling dello Stadio Mancini, progettata dall’architetto Emanuele Gerboni e presentata alla cittadinanza sabato 16 Marzo dalla coalizione di centrodestra VINCEFANO nella sua sede di piazza XX settembre.


...

La notizia della candidatura di Etienn Lucarelli non ci lascia perplessi, perché già da alcuni mesi avevamo dichiarato apertamente il sospetto che i suoi interventi sulla stampa non fossero esattamente pertinenti con il ruolo di un normale presidente Proloco, e che dietro le sue parole ci fossero altri interessi.



...

Ringraziando il Sindaco Seri per avermi dato tanta importanza in occasione della cerimonia di inaugurazione della sua meravigliosa sede elettorale, colgo occasione per accettare con trepidazione la sua tardiva ma graditissima sfida sul tema sanità, anzi rilancio di estenderla a tanti altri argomenti, quali per esempio vendita di ASET, digestore, Casa Don Tonucci, ecc…


...

Il Sindaco Seri e la sua maggioranza hanno ufficialmente gettato la maschera sulla variante urbanistica a Chiaruccia, che di fatto apre le porte alla costruzione della clinica privata in quella zona.


...

“Pronto buongiorno, avrei bisogno di prenotare una visita allergologica con il servizio sanitario….”, “ Guardi purtroppo non siamo in grado di darle le disponibilità deve recarsi allo sportello dell’ospedale….” , “ma, guardi, io chiamo da Carrara e negli orari di ufficio, lavoro ...”, “mi dispiace non so cosa dirle ma deve recarsi allo sportello a Fano!”



...

Quando il sottosuolo di una città d’arte come la nostra ci restituisce, ancora una volta, dei tesori come le emergenze archeologiche rinvenute al Pincio, credo che ognuno di noi abbia il dovere di interrogarsi su come interpreti questo privilegio di essere cittadini di Fano. Quando la storia ci dona simili meraviglie, la valorizzazione degli angoli più suggestivi e caratteristici dal punto di vista artistico e culturale, così come la giusta considerazione dei reperti, assumono non solo connotati di conoscenza, ma anche di opportunità economiche, frutto dell’arricchimento di un patrimonio universale da convertire in offerta turistica per la città.


...

Negli ultimi cinque anni sono state numerose le ricorrenze importanti che il Sindaco Seri ha puntualmente e giustamente ricordato. Molte, forse tutte, tranne una, quella ricorrenza fondamentale per la storia dei diritti del nostro paese che, per ironia della sorte, cade proprio nel momento più cruciale per la sanità fanese: nel dicembre 1978 veniva infatti approvata la legge 833 con cui fu istituito il Servizio Sanitario Nazionale, la legge cardine del welfare italiano.