...

È uscito con la sua compagna per andare a fare la spesa, compiendo un doppio grave errore. Non solo si è recato all’Eurospin con un’altra persona – cosa non concessa per via delle restrizioni vigenti legate al coronavirus -, ma il suo gesto ha pure un’incredibile aggravante. Su di lui, infatti, pendeva già una sentenza definitiva per la quale sarebbe dovuto essere in carcere.


...

Il trend dei nuovi contagi è in leggero miglioramento. Numeri che risollevano, ma dal valore infinitesimale. Per questo, chi già abbassa la guardia, diventa complice di un eventuale rallentamento collettivo lungo la strada che stiamo tutti percorrendo: quella che ci riporterà a una vita normale. Non devono averlo capito le 30 persone che venerdì – nella provincia di Pesaro e Urbino - hanno violato il divieto di spostamento dovuto al coronavirus. La prefettura ha segnalato che 2 di queste persone sono state anche denunciate.




...

Più di 12mila accessi in un solo giorno, con un picco di 3mila utenti collegati nello stesso momento al sito del Comune, tanto da mandarlo in 'down' e da aizzare subito l'opposizione. Ma il sindaco di Fano Massimo Seri non ci sta, soprattutto alla luce di alcune critiche a mezzo stampa che considera infondate. E rilancia: "Nessuno è stato tempestivo quanto noi, tanto che sono già stati consegnati i primi buoni spesa". Le richieste, intanto, sono state almeno 290.


...

Il Sindaco Massimo Seri e il Vice sindaco con delega alla Protezione Civile Cristian Fanesi hanno preso parte ieri mattina per il Comune di Fano ad un sopralluogo all'interno dello stabile dell'ex Convitto "Vittoria Colonna" di via Montegrappa, insieme con i referenti di ASUR Area Vasta 1 e della Protezione Civile locale e regionale, accompagnati da un rappresentante di Invimit Sgr Spa, la società del Ministero dell'Economia e delle Finanze alla quale è affidata la gestione dello stabile, ex ENAM ora di proprietà INPS.






...

Il consigliere regionale Carloni pare essersi accorto un po’ tardi dell’assurdità della delibera regionale del 2014 che impone, per i finanziamenti alle piccole e medie imprese fino a 150.000€ garantiti dallo Stato attraverso il Fondo di Garanzia presso il Mediocredito Centrale, un ulteriore passaggio attraverso i Confidi della Regione. Si tratta in effetti di una intermediazione inutile ed onerosa da parte di organismi locali collegati alle associazioni di categoria ed alla politica regionale.


...

Nella provincia di Pesaro e Urbino si continua ad andare a spasso, e a prendere l’auto per ragioni non essenziali. A dirlo sono i dati della prefettura, secondo cui – nella sola giornata di giovedì – sono state 46 le violazioni riscontrate, nonostante le stringenti restrizioni per il contenimento del coronavirus.


...

Dalla prossima settimana partirà uno screening sierologico per il Covid 19 a cominciare dalle Aziende ospedaliere di Torrette e Marche Nord. “La macchina organizzativa sanitaria si sta muovendo con tutte le forze in molteplici direzioni - afferma il presidente della Regione , Luca Ceriscioli - per consentire di velocizzare e aumentare le analisi di laboratorio per l’individuazione e l’isolamento del maggior numero possibile di casi positivi di Coronavirus, nonostante le difficoltà determinate dalla necessità dei reagenti.”


...

Un’intera famiglia a spasso per Fano. Senza mascherina, senza guanti. Insomma, senza alcuna protezione. Di per sé un errore, non fosse che la mamma avesse una doppia ragione in più per non muoversi di casa. Perché – parola di tampone - era risultata positiva al coronavirus, e quindi sarebbe dovuta rimanere in quarantena. E – per di più – è pure un’infermiera.


...

Una categoria di cui in questo ultimo periodo si è parlato tanto, spesso additandola come una delle principali cause del non rallentamento dei contagi. I runner, più o meno amatoriali, sono stati al centro delle cronache nell’ultimo mese per via di decreti e ordinanze e lo sono anche oggi, questa volta però non a causa dell’ultima circolare ministeriale ma per il bel gesto di solidarietà che hanno deciso di compiere insieme agli organizzatori della ColleMar-athon.





...

Sono stati 1.201 i controlli effettuati mercoledì tra le persone a spasso nella provincia di Pesaro e Urbino. Un numero consistente, soprattutto se si considera il calo delle verifiche eseguite di appena qualche giorno fa. E a tanti controlli da parte di forze dell’ordine e militari corrispondono anche tante multe: ben 30 in una sola giornata.





...

A partire dal 1 aprile i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare dell’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio di residenza convenzionati il cui elenco aggiornato verrà pubblicato sul sito del Comune di Fano.


...

“Noi in questo momento stiamo affogando e se qualcuno ci lancia un salvagente non ci preoccupiamo di stare a guardare di che colore è… lo afferriamo con tutte le nostre forze per rimanere a galla”. E’ un appello all’unità mettendo da parte i personalismi per un obiettivo comune, ovvero la sopravvivenza delle attività di ristorazione, quello che lanciano gli imprenditori della provincia di Pesaro e Urbino legati dallo slogan #Ristoritalia, il movimento dal basso ingenerato dai ristoratori fanesi che al tempo del Coronavirus hanno riunito 200 imprese dell’Horeca in un gruppo di lavoro anticrisi (i dettagli).




...

Il Lions Club Fano, guidato dal presidente Gerardo Urti, con l’avallo del Consiglio Direttivo, viste le crescenti necessità dell’emergenza COVID-19, ha deciso di raddoppiare il suo intervento, con una seconda donazione dopo quella del ventilatore pressovolumetrico, di qualche giorno fa.


...

Com’ è noto il 19 marzo la Protezione Civile ha lanciato un appello per reclutare 300 medici come task force contro il Corona Virus con scadenza sabato 20 marzo, termine utile per inviare i curriculum. In 24 ore hanno risposto 7923 medici. Il 26 marzo è stato fatto un bando per la selezione di 500 infermieri e 48 ore dopo hanno risposto in 9400.


...

L’associazione autisti soccorritori italiani ( AASI ), attenta ai temi che quotidianamente interessano il settore del soccorso sanitario e dell’emergenza urgenza sanitaria, con la presente nota, martedì, con riferimento al decesso dell’operatore del 118 di Fano, chiede alle SS.LL., di essere nostri “Ambasciatori” per esprimere le nostre condoglianze e vicinanza alla famiglia dell’operatore del 118 deceduto.


...

Anche Fano ha partecipato al minuto di silenzio indetto dall'Anci, che si è svolto martedì mattina di fronte la residenza Municipale. Il sindaco Massimo Seri, assieme alla comandate della polizia locale Anna Rita Montagna e al maestro Giorgio Caselli che ha suonato l'Inno d'Italia, ha osservato il minuto di silenzio unendosi a tutti i sindaci italiani.


...

Tamponi d’ufficio anche per i medici di famiglia. A chiederli è il sindaco di Fano, Massimo Seri, che martedì mattina dopo la consueta riunione del Coc convocata per fare il punto della situazione legata all’emergenza Coronavirus, ha avanzato alla Regione Marche la proposta di integrare il servizio di tamponi per i guariti che l’Asur sta attivando al Codma, anche ai medici di medicina generale.


...

Un video pubblicato su Youtube. Una canzone che mette pure un po’ di allegria, sensazione che appare quasi bizzarra, di questi tempi. Ma è un inno alla vita, e non potrebbe essere altrimenti. Il cantautore fanese Luca Vagnini ha scritto, suonato e interpretato il suo nuovo brano. S’intitola ‘Diario di blues’, e il sound, in effetti, non mente. Tra le note, una sentita dedica a medici, infermieri e a tutti coloro che stanno lottando in prima linea contro il coronavirus.


...

Dal mondo del cinema arriva un aiuto concreto all’emergenza sanitaria del Coronavirus. L’idea parte dalla provincia di Pesaro e Urbino, una delle più colpite dal Covid-19. A metterla a punto un’azienda associata a CNA Pesaro e Cinema e Audiovisivo Marche, specializzata nel settore cinema nella costruzione di sistemi per la movimentazione avanzata di videocamere (le cosiddette Steadicam): la SmartSystem di Fano.


...

Decolla di nuovo il numero dei controlli eseguiti sulle persone a spasso. Dopo alcuni giorni in cui le verifiche da parte di forze dell’ordine e militari sembravano aver subito un rallentamento (questi i dati di domenica), lunedì 30 marzo sono stati effettuati ben 1.272 controlli relativi al divieto di spostamento dovuto all’emergenza coronavirus. Un’altra giornata da velo pietoso: nella provincia di Pesaro e Urbino sono infatti state contestate altre 27 violazioni in sole ventiquattro ore.


...

“La curva si sta addolcendo, poi bisogna vedere nei prossimi giorni cosa succederà”. È questo il commento del sindaco di Fano Massimo Seri in merito all’andamento dei contagi nella Città della Fortuna. Parole che lasciano trapelare un moderato ottimismo alla luce dei dati di cui si è attualmente in possesso, secondo cui le persone positive al coronavirus al momento sarebbero 235, mentre in 428 sono in isolamento domiciliare per aver avuto contatti con un positivo.