...

Un’auto ha urtato violentemente una donna scaraventandola a terra. È successo a San Lorenzo in Campo nella mattinata di sabato 14 luglio, poco dopo le 8 30. Necessari l’intervento dell’eliambulanza e il trasporto all’ospedale regionale di Torrette di Ancona.




...

Ha accusato forti dolori allo stomaco e poi è caduta. Allertati i soccorsi per una donna di 84 anni di Mondolfo. La signora era in casa quando è stata colpita dal malore. Per soccorrerla, lì nella sua abitazione di via Gramsci, è giunta sul posto un'ambulanza da Pesaro.






...

Prima aveva perso il controllo del bolide a due ruote, poi la rovinosa caduta a terra. Infine, la paura. La sera del 10 luglio Marco Talamelli è stato protagonista di un brutto incidente con la sua moto. Le sue condizioni sono stabili. È il padre a farlo sapere, direttamente su Facebook.


...

Forse si è spinto troppo a lato della strada. Quel che è certo è che un automobilista di 60 anni ha “toccato” la base di una pianta, poi la sua auto si è rovesciata adagiandosi su un fianco. È successo a Fano. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche vigili del fuoco, polizia locale e un carro attrezzi.



Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...

...

La prima premessa è che, sì, si scrive “Lupin”. La seconda è che non si tratta di uno scherzo. Lo dicono i fatti, vale a dire l’arresto di cinque albanesi responsabili di furti e rapine in svariate abitazioni delle Marche e della Romagna. Una vera e proprio banda sgominata dai carabinieri di Fano in collaborazione con i colleghi di Riccione. Il capo della cricca si faceva chiamare proprio Lupen. Emulando e storpiando - forse per sbaglio - il nome del ben più famoso e “arsenio” ladro protagonista di romanzi, film, fumetti e cartoni animati.


...

Stesso appartamento, stesso inganno, stesso modus operandi. A Sassonia si registra una nuova truffa ai danni di aspiranti vacanzieri che vorrebbero alloggiare nel lungomare di Fano. Persone ignare di tutto, che prima pagano l’acconto e poi scoprono che la casa è già abitata dal suo reale – e innocente – proprietario. Il quale nulla c’entra con la truffa, e di certo non intende ricevere “ospiti”.




...

Disavventura legata agli affitti di case fantasma per una coppia di coniugi svizzeri e per la loro figlia disabile. Si sono fidati di un annuncio su un noto sito web, hanno pagato 600 euro a settimana per alloggiare a Fano, in Sassonia, e per trascorrervi le vacanze. Ma una volta arrivati la casa non c'era.



...

Non si sa ancora come sia potuto succedere. Di certo, però, quella di ieri - a Carrara - è stata una serata di paura e di apprensione. Tutto è cominciato verso le 20, quando un 29enne ha perso il controllo della sua moto, è andato a sbattere contro recinzioni e fioriere poi è caduto malamente a terra.





...

Pericoloso incidente nel primo pomeriggio di lunedì 9 luglio, in via Papiria a Fano. Secondo una prima ricostruzione della polizia locale, un’auto avrebbe tagliato la strada a uno scooterista che è poi precipitato a terra in seguito all’impatto. Data la gravità dell’episodio è stato necessario l’intervento dell’eliambulanza.


...

Un’attività del tutto irregolare, sprezzante delle regole sulla sicurezza del lavoro e di quelle igienico-sanitarie. È quanto hanno scoperto questa mattina le forze dell’ordine in via del Commercio, a Fano. Si tratta di una maglieria abusiva, in cui una coppia di cinesi stava realizzando capi con marchi contraffatti.


...

Un delfino spiaggiato è stato notato sabato mattina in zona Gimarra. Sono state le onde a portare a riva la carcassa.



...

C’è ancora il massimo riserbo da parte delle Procure della Repubblica di Ancona e Pesaro Urbino, per l’attività investigativa compiuta della Compagnia di Osimo che dovrà far piena luce sugli assalti notturni consumati nelle aree di servizio dei distributori di carburanti dai banditi romeni in tutte le provincie delle Regioni Abruzzo e Marche.


...

Due cassonetti a fuoco in due notti, sei in poco più di un mese. Numeri che impensieriscono, ma che soprattutto lasciano intuire che non si tratti soltanto di vandalismo o di semplici ragazzate, ma di azioni premeditate da parte di qualche squilibrato. Questa volta le fiamme hanno reso inutilizzabile uno dei cassonetti di viale Adriatico, all’altezza del ristorantino La Barchetta.



...

Non pensano ai danni, non pensano neppure che qualcuno si potrebbe far male. E agiscono. Sono teppisti che non hanno ancora un nome, e che nella notte tra lunedì e martedì sono tornati di nuovo in azione. Hanno dato fuoco a un cassonetto della carta, in Sassonia. È la quinta volta in un mese. E ora sono finiti nel mirino delle autorità.




...

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, nell’ambito di un’attività investigativa svolta su delega della locale Procura della Repubblica, ha ricostruito il disegno criminoso perpetrato ai danni di un’anziana signora, affetta da gravi disturbi di salute, dalla propria badante.



...

Prima hanno perso il controllo della vettura, poi si sono schiantati contro il guardrail. E alla fine si sono ritrovati a testa in giù. Primo pomeriggio da brivido, ieri, per tre milanesi a inizio vacanza. Si tratta di una coppia di nonni e del loro nipote. L’episodio è avvenuto in A14, subito dopo il casello di Marotta.