...

La Confcommercio di Pesaro e Urbino/Marche Nord é assolutamente insoddisfatta dei provvedimenti di ristoro economico per le imprese commerciali, turistiche e dei servizi costrette ad una chiusura forzata o a pesanti limitazioni nell'esercizio della propria attività a causa della pandemia da Covid-19 che sta ancora mietendo vittime e numerosi contagiati ed ammalati in tutto il Paese. Ai famigliari dei deceduti formuliamo la più sentite condoglianze; agli ammalati, che ancora ed in misura purtroppo crescente affollano le nostre strutture sanitarie, la piena solidarietà e gli auguri di pronta guarigione.


...

Da sabato 16 a giovedì 21 gennaio gli abitanti di Colli al Metauro, Mondavio, Montefelcino, Monteporzio, Terre Roveresche, Gabicce Mare, Gradara, Montelabbate, Tavullia, Vallefoglia, Petriano e Montecalvo in Foglia potranno sottoporsi al tampone gratuito anti Covid-19 all'interno del programma 'Marche Sicure'.













...

È un'altra triste giornata per la città della fortuna. Dopo le 4 vittime di sabato, anche il bollettino diffuso domenica dal Servizio Sanità della Regione porta pessime notizie per Fano, che nelle ultime 24 ore ha perso ben 6 persone a causa del Covid-19. In tutto, nelle Marche, i nuovi decessi sono 13, 7 dei quali nella provincia di Pesaro Urbino.







...

Ha preso il via alle 8 di venerdì mattina lo screening di massa di test rapidi per il Covid-19. Subito una buona risposta dei fanesi che si sono presentati già dalle prime ore del mattino e si sono messi in fila rispettando distanze e misure di sicurezza. Grande il lavoro anche della protezione civile e di tutti i sanitari che hanno fatto sì che le file scorressero veloci senza intoppi e hanno garantito a tutti la risposta entro 5 minuti.



...

Allungare la mano verso quelle categorie economiche che stanno soffrendo le conseguenze feroci mostrate dalla pandemia del Covid 19. Il governo fanese questa mattina ha ufficializzato un bando che prevede la destinazione di un bonus di 1.000 euro a ciascuna impresa rimasta totalmente o parzialmente inattiva a causa delle restrizioni volute dal governo.