...

Con la stagione estiva ormai agli sgoccioli ed in attesa di riprendere l’attività con le procedure imposte dall’emergenza sanitaria per i locali al chiuso, la Vice Presidente provinciale Associazione Ristoratori-Confcommercio e responsabile della categoria per il territorio di Fano Martina Carloni commenta così questi mesi dell’anno che hanno visto molte ombre e alcune luci.


...

In merito all’obbligo del controllo della clientela tramite il Green Pass, un provvedimento fortemente contestato dalla categoria di ristoratori e baristi che non vogliono vedersi appiccicare l’etichetta di pubblici ufficiali e come tali non possono assumersi responsabilità che spettano ad altri, interviene–il Segretario Confcommercio di Fano Marco Arzeni.



...

Barbara Marcolini e Marco Arzeni per la Confcommercio di Fano e Luciano Cecchini per la Federalberghi provinciale, dopo una richiesta inviata i giorni scorsi, hanno incontrato in Ancona presso la sede dell’ANAS il Dirigente tecnico compartimentale dell'Anas Marche Marco Mancina e Carmine Piccirillo Responsabile Manutenzione al fine di valutare i programmati lavori estivi sulla strada Statale 73 bis di Bocca Trabaria.





...

Tutto pronto per la ripartenza definitiva del mondo della somministrazione. A partire da martedì 1° giugno, le oltre  8mila attività tra ristoranti e bar della nostra Regione che dal 26 aprile scorso sono state impossibilitate a lavorare a regime a causa del divieto di somministrare cibi e bevande all’interno dei locali, riapriranno finalmente  i battenti.



...

Tornano le zone gialle dal 26 aprile, dove i dati lo consentono, ma a riaprire saranno solo le attività all'aperto. Gli esercizi di ristorazione, quindi, potranno lavorare sia a pranzo che a cena, a patto di avere uno spazio esterno, con tutte le problematiche e limitazioni che questo comporta. (dal primo giugno, ma solo a pranzo e sempre in zona gialla, potranno aprire anche i ristoranti con tavoli al chiuso).




...

“Il dato di gennaio disegna un quadro peggiore di quanto atteso. Le restrizioni alle attività produttive e alla mobilità, territoriali e nazionali, hanno ancora una volta fortemente condizionato la domanda. In questo contesto i più penalizzati sono i negozi di piccole dimensioni del non alimentare, soprattutto di abbigliamento e calzature.



...

“Come Associazione Ristoratori di Confcommercio Fano siamo soddisfatti dell’iniziativa presa dall’Amministrazione Comunale che consente agli operatori della somministrazione di poter utilizzare anche per la prossima stagione gli spazi esterni in forma gratuita.




...

“Ci risiamo !!! Per l’ennesima volta siamo costretti a leggere dai giornali delle volontà da parte dell’Assessore Tonelli che riguardano e interessano assai da vicino la categoria degli operatori economici senza che ci sia stato nessun confronto”.



...

Il virus non si ferma. Il 2020 si chiude con un bilancio drammatico per il nostro sistema produttivo colpito dal Covid. Quasi mezzo milione tra imprese e lavoratori autonomi potrebbero chiudere l'attività.