...

“Fano è sempre più bella e vogliamo che diventi la più bella città delle Marche. Riqualificando Piazza Marcolini aggiungiamo un importante tassello, donandole un tocco di magia”. Il sindaco Seri è orgoglioso nel presentare il progetto di rigenerazione di ‘Piazza Marcolini’ che rappresenta un luogo che l’amministrazione vuole riconsegnare alla fruizione sociale a favore della collettività.






...

Poste Italiane comunica che in provincia di Pesaro Urbino le pensioni del mese di agosto verranno accreditate a partire da martedì 27 luglio per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 48 ATM Postamat disponibili in provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello.



...

"Fano e Urbino sono tra le proposte ammesse al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare del Mims. Un risultato che esalta l’operato della Lega e delle istituzioni del territorio che si pongono l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale.


















...

Per la terza settimana consecutiva crescono i casi di Coronavirus nelle Marche. A differenza delle settimane precedenti però la maggior parte dei casi non sono più concentrati in provincia di Ascoli. Le provincie di Pesaro e Ancona hanno più casi di Ascoli e anche Macerata ha molti casi. Il numero dei casi è più contenuto solo in provincia di Fermo.


...

Il climatizzatore potrebbero essere considerato un dispositivo di “lusso”, un optional che non si trova in tutti gli ambienti. È sicuramente uno degli elettrodomestici dall’impatto più importante sulla bolletta.






...

Appena finita la scuola sono iniziate le attività estive dei Circoli Oratori Acli del nostro territorio fanese. Le Acli hanno attivi nella loro organizzazione, oltre il Don Orione altri quattro oratori nelle Parrocchie di Sant’Orso, di Cuccurano, di San Costanzo e di Lucrezia.




...

Bisogna ammetterlo: in pandemia la solitudine ha acceso nuove frontiere del sesso. Per chi convive o è sposato, probabilmente non ha avuto di questi problemi. Del resto, ha il partner sotto lo stesso tetto e l’intimità è stato un buon modo per ammazzare il tempo.