...

Non sarà di certo la calura estiva a fermare il piromane che da oltre un anno ha preso di mura i cassonetti della differenziata. Anzi, con il fresco della notte si muove per la città e appicca il fuoco dentro i grandi contenitori colorati. Tra lunedì e martedì, quaranta minuti dopo la mezzanotte, ha di nuovo incendiato il cassonetto della plastica adiacente all’Istituto Battisti.



...

La Guardia di Finanza di Pesaro, nell’ambito dell’operazione denominata “Inflated Rescue”, avviata nel 2017, ha segnalato alla Procura della Repubblica sette persone fra presidenti, amministratori, contabili e preposti di società cooperative incaricate di svolgere i trasporti sanitari nella Provincia.


...

Lo sportello riempito col gas e la telecamera messa fuori uso. Sembravano non aver lasciato niente al caso i malviventi che nella notte tra sabato e domenica hanno preso di mira il bancomat di via Campanella, all’ingresso del Codma di Rosciano. “Sembravano”, sì. Perché la cassaforte ha resistito, e i ladri se ne sono andati a mani vuote.



...

Oltre 60mila paia di occhi puntati verso di sé. È il sogno dei tanti appassionati di baseball e softball che stanno per partecipare al 18esimo “Torneo delle Regioni”, evento sportivo giovanile di rilevanza nazionale ma dagli “sbocchi” internazionali. Come gli Stati Uniti: è lì che potrebbero arrivare a giocare gli atleti che giovedì sfileranno a Fano per l’inaugurazione del torneo. Poi – dal 20 al 23 giugno – si sfideranno a suon di strike in diverse città della regione.





Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...



...

Un diario virtuale trasformato in qualcosa di molto più drammatico. Tra una foto della Juve e uno scatto tra amici, spicca ora una costellazione di messaggi di addio e di emoticons che comunicano tristezza. Il profilo Facebook di Andrea Borgogelli - il 40enne scomparso martedì nel rogo della sua auto – si è presto trasformato nel “muro” del cordoglio e dei ricordi. In attesa che si faccia chiarezza sulla dinamica di questa tragedia - l’autopsia è prevista per venerdì - vi riportiamo alcuni messaggi apparsi sui social in memoria (e in onore) di “Borgo”. È così che veniva chiamato da chi lo amava.




...

Il quartiere San Lazzaro piange ancora oggi il suo amico “Borgo”. Ed è tutta Fano a stringersi in questo abbraccio fraterno e così doloroso. Erano tanti gli amici di Andrea Borgogelli, il non ancora 41enne morto martedì all’interno del suo Maggiolone, in A14. Un rogo improvviso all’altezza di Misano, il tettino in tela che favorisce le fiamme. E poi lui, papà di due gemelle, che riesce appena ad accostare. Infine la tragedia, la cui dinamica è ancora da chiarire.




...

Ha da poco festeggiato il suo record di categoria nei 400 metri, celebrato a sorpresa anche dai “colleghi” dell’Atletica Avis Fano. Ma il campione paralimpico fanese Lorenzo “Lollo” Marcantognini non si ferma qui. Sta infatti per tornare in tv alla guida della squadra di Fano alla nona edizione dei Giochi senza Barriere, in onda su Sky Sport.


...

L'arrivo dell'estate ha finalmente sbloccato tutti i progetti che erano rimasti finora in fondo a un cassetto a causa del freddo e del cattivo tempo, che non accennava a lasciare posto al sole e alle giornate calde; la necessità di organizzare eventi di vario tipo come: congressi aziendali, concerti, matrimoni, feste di compleanno, eventi di ogni tipo, può comportare anche la decisione di noleggiare un palco per vivere un evento o una festa in una maniera perfetta.


...

Organizzare degli eventi a Roma è molto semplice, poiché è possibile rivolgersi ha dei veri esperti, che si occupano sia dell'organizzazione di eventi privati e personalizzati, sia di procurare inviti e biglietti di entrata per eventi di carattere pubblico, come: concerti, mostre, eventi teatrali e feste.



...

Una candidata sconosciuta ai più, una campagna elettorale troppo incentrata sulla sanità. E l’incapacità di rinnovarsi davvero. Sono queste, in soldoni, le cause del fallimento del centrodestra alle ultime elezioni amministrative. Parola del deputato fanese della Lega Luca Paolini, alla luce della debacle di Lucia Tarsi al ballottaggio contro Massimo Seri.




...

I risultati ufficiali erano ben lungi dall'essere completi. Ma i dati arrivati man mano dai seggi non lasciavano già dubbi: Massimo Seri ha stravinto il ballottaggio contro Lucia Tarsi (qui tutti i dati). E così - di fronte alla sede di coalizione di Corso Matteotti - la prima bottiglia è stata stappata già allo scoccare della mezzanotte. Come fosse l'inizio di un nuovo anno. Di certo di un nuovo mandato. Seguono foto e video della festa tra il Corso e Piazza XX Settembre.



...

Una folla di sostenitori e di compagni di avventura pronta ad ascoltarlo, poi le prime parole del Seri-bis. Dopo l’imponente successo al ballottaggio (qui tutti i risultati), il sindaco e il suo “popolo” si sono radunati in Piazza XX Settembre per le foto di rito. E per il primo discorso post-voto, durante il quale Seri ha “rovesciato” alcuni degli slogan della sua avversaria Lucia Tarsi e dell’intera coalizione di centrodestra. Poi la promessa: “Lavoreremo per tutti, abbiamo grandi progetti”.



...

I giochi sono fatti. Con lo strabordante successo al ballottaggio di Massimo Seri (qui tutti i numeri) si chiude definitivamente il capitolo elezioni. Almeno per quest’anno, dato che nel 2020 i fanesi torneranno alle urne per le regionali. Ma questa è un’altra storia. A Fano, intanto, inizia ufficialmente il Seri bis. E – alla luce del ballottaggio – è altrettanto ufficiale anche la composizione del nuovo consiglio comunale. Ecco l’elenco dei nomi lista per lista.



...

Onore all’avversario, è lui il vincitore. Ma c’è un grosso “ma”. È stata questa – in estrema sintesi – la prima reazione di Lucia Tarsi, candidata a sindaco della coalizione di centrodestra uscita sconfitta dal ballottaggio fanese con un risultato che non lascia spazio a dubbi. Che però – a suo dire – andrebbe ridimensionato tenendo conto della bassa affluenza.