SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Terre Roveresche: a Orciano l’11esima edizione di “Giocainsieme”, iniziativa di condivisione e sport inclusivo

2' di lettura
356

Una bella iniziativa di sport e divertimento all’insegna dell’inclusività, con la partecipazione condivisa di tre generazioni, dagli alunni della scuola primaria di Orciano dell’Istituto Comprensivo “Gio’ Pomodoro” ai nonni della casa di riposo “Merlini Ciavarini Doni”, passando attraverso i ragazzi e gli adulti che frequentano ben 10 centri socio riabilitativi delle province di Pesaro e Urbino e Ancona e la Co.Ha.La. (Cooperativa Handicap e Lavoro).

Mercoledì 29 maggio, dalle 9,30, al centro sportivo “Pieve Canneti” di Orciano si terrà l’undicesima edizione di “Giocainsieme”, organizzata dal centro educativo diurno “Il Mosaico”, con il patrocinio e la compartecipazione del Comune di Terre Roveresche, dell’Ambito Sociale n. 6 e del Comitato Italiano Paralimpico, in collaborazione con la Pro Loco di Orciano e la scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “‘Gio’ Pomodoro”, con il contributo della BCC del Metauro.

A sfidarsi nel bowling, nei tiri a canestro, nella corsa, nel lancio del vortex, nel getto del peso, nel salto in lungo, nei calci di rigore, nel tiro con l’arco e nelle freccette saranno, accanto ai ragazzi di casa de “Il Mosaico”, gli utenti di altri 9 Cser; “Villa Evelina” di Lucrezia, “Le Ville” di Montefelcino”, “Margherita” di Pergola, “Don Aldemiro Giuliani” di Mondolfo”, ‘L’Aquilone” di Mondavio”, “Cento Itaca” di Fano, “Casa Penelope” di Fano e “Il Casolare” e “L’Arena” di Senigallia, più i rappresentanti della “Co.Ha.La.” di Orciano e gli ospiti della locale casa di riposo, per un numero complessivo di oltre 160 atleti. Nelle vesti di aiuto arbitri e supporter di ogni singolo concorrente i bambini delle classi terze, quarte e quinte delle “elementari”, per quella che si annuncia una festa intergenerazionale da vivere con contagioso entusiasmo.

Le premiazioni (nel 2023 ad aggiudicarsi la coppa “Giocansieme” sono stati i portacolori di “Villa Evelina”) sono previste per le 12,30; dopodiché gustoso pranzo per tutti, preparato dai volontari della Pro Loco.

“Questa iniziativa, giunta all’11esima edizione – evidenzia il sindaco di Terre Roveresche, Antonio Sebastianelli – è un autentico vanto per il nostro territorio, frutto della proficua collaborazione di realtà sociali, scolastiche e associative, alle quali rivolgo il ringraziamento dell’intera Amministrazione. Un applauso speciale va ai concorrenti e ai loro sorrisi, che sono la parte più bella ed emozionante di ‘Giocansieme’”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2024 alle 11:53 sul giornale del 28 maggio 2024 - 356 letture






qrcode