SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Nuovo palazzetto, Fanesi: "Fano città vincente, realizziamo un impianto all’altezza dei risultati"

2' di lettura
1664

Una società sportiva seria, sana, e anche per questo vincente. È la Virtus Volley Fano, che lo scorso sabato si è aggiudicata la promozione in A2 al termine della gara 2 di finale playoff.

Un risultato tutt’altro che scontato, ma che in fondo non sorprende, dato il percorso compiuto dalla squadra nelle scorse stagioni. Come Comune non potevamo esimerci dall’esprimere il nostro plauso e la nostra gratitudine. L’abbiamo fatto sabato mattina in Sala della Concordia, premiando la società per il risultato ottenuto, ma anche per l’ottimo esempio di realtà virtuosa che opera sul territorio.

Ora tocca a noi fare la nostra parte. Realtà come la Virtus meritano il giusto palcoscenico, e la stessa A2 richiede strutture adeguate. Per questo dobbiamo a questa società – così come a tutte le altre realtà sportive del territorio, ma anche alle imprese che le sostengono – un nuovo Palazzetto dello Sport. Una struttura all’avanguardia da almeno 3000 posti, con tutti i crismi per ospitare eventi sportivi di alto livello, ma anche concerti e altre manifestazioni culturali. Come candidato a sindaco del centrosinistra intendo continuare a sostenere lo sport fanese. È importante investire ancora su impianti e attrezzature moderne. Lo dovremo fare con la stessa caparbietà grazie alla quale siamo riusciti a inaugurare la nuova piscina comunale, frutto di un lavoro di squadra tra Comune e Fondazione Carifano.

Negli ultimi anni siamo intervenuti massicciamente sull’impiantistica sportiva, e con la stessa determinazione ci dovremo rimboccare le maniche per il nuovo Palas. È mia ferma intenzione far sedere intorno a un tavolo istituzioni, società sportive e imprenditori, così da trovare una soluzione all’altezza delle aspettative della terza città delle Marche. Abbiamo già individuato Chiaruccia come luogo in cui realizzare il nuovo impianto. L’idea è quella di dare vita a un vero e proprio auditorium, una ‘casa dello sport’, ma anche della musica, dello spettacolo e della cultura. Un modo anche per dare un ulteriore impulso alla nostra già ricca offerta turistica, altro settore a cui ci siamo dedicati con decisione negli ultimi anni attraverso investimenti e progetti mirati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2024 alle 23:30 sul giornale del 27 maggio 2024 - 1664 letture






qrcode