SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Mondolfo: sport inclusivo, in biblioteca la presentazione del libro illustrato 'Adesso possiamo giocare'

2' di lettura
136

Esiste uno sport agonistico che permette di far giocare insieme disabili e normodotati e si chiama baskin, unione di “basket” e “inclusivo”, riconosciuto dal 2019 e diffuso in Italia e in altri Paesi europei. L’albo illustrato che verrà presentato mercoledì 22 maggio alle ore 16.30, presso la Biblioteca Comunale Bernardino Genga di Mondolfo, intende proprio avvicinare adulti e bambini a questo sport.

Adesso possiamo giocare: questo il titolo del libro scritto da Federica Campi e illustrato da Giada Negri, pubblicato da Fulmino editore nel 2023. All’incontro interverranno Federica Campi, insegnante e scrittrice, Alessandra Paone, insegnante di educazione fisica all' I.C. "Fermi" di Mondolfo e responsabile del progetto di baskin nelle classi della scuola secondaria, e Barbara Cioppi, insegnante di scuola primaria. L’incontro, che rientra nel programma della Primavera della legalità, è organizzato da Biblioteche CoMeta, Istituto comprensivo “Fermi” di Mondolfo e Comune di Mondolfo.

Il pianeta Palo sta lentamente scivolando nel buio. I bambini di Palo hanno smesso di giocare, hanno smesso, letteralmente, di incontrarsi e stare insieme: per questo il cuore di Palo perde le parole e la luce, per questo sta smettendo di battere. Insieme ai suoi amici, Om cerca di raggiungere un punto del pianeta in cui i diversi quartieri si uniscono e formano un fazzoletto di terra sul quale tutti i bambini di Palo possono incontrarsi e giocare. Tutti i bambini dovrebbero provare l'emozione del gioco di squadra e del mettersi alla prova nella spontaneità del corpo in movimento, a Palo e in qualunque altro pianeta dell'universo.

L'albo vuole avvicinare in particolare all'esperienza del baskin: un modo per vivere la competizione del gioco di squadra mettendosi contemporaneamente a disposizione dell'altro. La partecipazione all’incontro è gratuita e non è necessaria la prenotazione. A tutti i docenti presenti verrà donata una copia del libro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2024 alle 16:02 sul giornale del 21 maggio 2024 - 136 letture






qrcode