SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
articolo

Il vicepremier Antonio Tajani a Fano: le foto

1' di lettura
1112

Obiettivo 10 per cento. È la soglia che si propone di superare Forza Italia alle imminenti elezioni europee. A ribadirlo è stato il segretario del partito Antonio Tajani - nonché ministro degli esteri e vicepremier -, alle prese domenica con un tour marchigiano che ha toccato, tra gli altri, anche Fabriano, Ascoli Piceno, Civitanova Marche e Fano, dove è stato atteso al ristorante Pesceazzurro.

Altro obiettivo espresso da Tajani è quello di far sì che il centrodestra torni vittorioso a Fano come ai tempi di Aguzzi. Questo pressoché l’unico accenno alle elezioni locali, durante un incontro molto partecipato alla presenza di diversi rappresentati del partito del territorio pesarese: dalla segretaria provinciale Elisabetta Foschi ai quelli fanesi Fiammetta Rinaldi ed Enzo Di Tommaso, e poi l'assessore regionale Stefano Aguzzi, i candidati a sindaco di Fano e Pesaro Luca Serfilippi e Marco Lanzi, oltre a Maurizio Gambini - che di Urbino è già sindaco ed è in corsa per il terzo mandato - e alla candidata alle europee Graziella Ciriaci. Con Tajani anche Francesco Battistoni: il commissario regionale gli ha fatto da cicerone in ogni tappa.

Il segretario di Forza Italia ha evidenziato un certo vento a favore del suo partito, ribadendo la vocazione moderata della compagine, "garanzia di equilibrio e stabilità". In qualità di ministro ha poi voluto sottolineare il lavoro svolto per riportare a casa gli italiani detenuti all'estero, che ammonterebbero a oltre 3.400.





Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2024 alle 18:02 sul giornale del 21 maggio 2024 - 1112 letture






qrcode