SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Dall’Abruzzo a Fano e Pesaro per rubare abbigliamento griffato: arrestate madre e figlia [FOTO]

2' di lettura
3834

La madre selezionava con cura i capi, la figlia rompeva l’antitaccheggio e infilava la refurtiva nello zaino. È così che due donne – sulla 50ina la prima, sulla 25ina la seconda – sono finite nei guai.

Sono state scoperte sabato dagli agenti del commissariato di Fano coordinato da Stefano Seretti, attivi sul territorio nell’ambito dell’operazione ‘Safe Shop’, finalizzata proprio alla prevenzione di furti ai danni delle attività e condotta anche grazie alla polizia locale e al sistema di videosorveglianza cittadino. È così che intorno alle 19 30 è stata individuata l’auto delle due donne, ritenuta sospetta.

Gli agenti hanno seguito le due donne, notando il loro ingresso al King Sport di Bellocchi di Fano. Le ladre si sono mosse con fare circospetto, agendo anche con una certa rapidità, e sono state attese all’uscita dai poliziotti. Una volta fermate sono state trovate in possesso di diversi capi di abbigliamento appena rubati, tutto materiale di marca tra cui Armani e Adidas, per una refurtiva totale di circa 250 euro.

Ancora peggio, però, avevano fatto poco prima a Pesaro, sempre in un negozio King Sport. Avevano appena messo a segno il colpo, tanto che nella loro auto è stata trovata altra refurtiva, sempre ello stesso tipo, del valore di circa 900 euro. Il totale di quanto sottratto nei due negozi della stessa catena ammonta dunque a oltre 1.100 euro.

Le due donne si erano mosse addirittura dall’Abruzzo per venire a rubare. Già note alle forze dell'ordine per numerosi reati contro il patrimonio e per furti in diversi centri commerciali della riviera marchigiana, sono state arrestate per furto aggravato. Lunedì mattina la convalida dell’arresto. In attesa del processo è stato disposto l’obbligo di firma e di dimora a Pescara. Alla giovane è stata contestata anche la resistenza a pubblico ufficiale, in quanto avrebbe spintonato uno degli agenti.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2024 alle 16:32 sul giornale del 21 maggio 2024 - 3834 letture






qrcode