SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Bene Comune replica: "Le parole di Serfilippi servono solo a coprire una gestione fallimentare della sanità"

2' di lettura
210

Mi spiace che Serfilippi continui a non raccontarla giusta. Siamo già intervenuti giorni fa, ma vediamo che ancora il giovane candidato sindaco insiste a mistificare molta di questa storia.

Non ricordo infatti di averlo mai visto nei vari picchetti all'entrata dell'ospedale, nei numerosi incontri che i vari gruppi e comitati, oltre a Bene Comune e Fano 5 stelle, hanno organizzato in città e nei vari centri della vallata negli anni passati.

Non ricordo di averlo visto alla grande ed imponente manifestazione a Fosso Sejore per denunciare l'assurda proposta di costruire in quella valletta, indicata a seguito di un valutazione a punteggio come miglior sito anche per la possibilità, udite udite, di poter insediare in quella zona una stazione ferroviaria e che il sindaco Aguzzi vantava essere una sua proposta.

Non ricordo neanche abbia accompagnato D'Anna, lasciato più volte solo dai suoi compagni di schieramento.

Non lo ricordo aver detto una sola parola contro il sindaco Aguzzi quando sosteneva l'ospedale unico.

Non c'erano i rappresentanti dei partiti di destra, che hanno sfruttato solo a vantaggio elettorale lo scempio fatto dal PD alla sanità regionale.

La destra, con i primi atti legislativi, ha manifestato tutta la sua incompetenza.

Non hanno studiato.

Come in un compito in classe hanno provato a copiare ma non sanno spiegare quello che hanno copiato.

Sono riusciti a fare peggio dei loro poco adeguati predecessori.

Erano tutte cose che come Bene Comune avevamo previsto.

Speriamo che facciano presto a correggere rotta.

Le parole di Serfilippi servono solo a coprire una gestione fallimentare della sanità.

Con coerenza con quanto abbiamo sempre sostenuto ci proponiamo di fronte ai cittadini perché diano a noi il compito di accompagnare la revisione di questo disastroso progetto.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 20:55 sul giornale del 18 maggio 2024 - 210 letture






qrcode