SEI IN > VIVERE FANO > SPORT

Volley: mercoledì la Smartsystem a Belluno per la gara 2 di semifinale playoff. Obiettivo chiudere subito i conti

1' di lettura
178

Dopo il netto successo di gara 1 la Smartsystem Fano si reca in Veneto per affrontare un Belluno sicuramente ferito ma ancora vivo (mercoledi ore 19). Imperativo d’ordine è dimenticare la fantastica cavalcata di domenica scorsa davanti ad un Palas Allende in visibilio e concentrarsi per giocare al meglio gara 2: “Dobbiamo resettare – afferma capitan Mattia Raffa – ogni gara è a sé, giocheremo in un Palazzetto pieno con grande presenza di pubblico”.

Approccio gara che i virtussini dovranno modificare vista l’esperienza vissuta a Motta di Livenza: “Esatto – continua Raffa – dobbiamo assolutamente evitare un approccio alla partita di quel tipo. Comunque il nostro obiettivo è andare a Belluno e provare a chiudere i conti, così avremo la possibilità di avere un po’ di riposo in più”.

Coach Mastrangelo cercherà conferme nel solito sestetto anche se è consapevole che la panchina è pronta a dare manforte. Dall’altra parte mister Colussi proverà a mischiare le carte come ha fatto in gara 1 quando si è trovato in difficoltà facendo giocare Schiro anche da opposto con Reyes Leon in campo da schiacciatore. L’ambiente e le difficoltà di adattamento che potrebbero esserci alla Spes Arena rappresentano un’arma non da poco per i padroni di casa anche se i virtussini si recheranno in Veneto con l’1 a 0 a proprio favore e non avranno pertanto le stesse pressioni dei bellunesi. Come successo di sovente battuta e muro saranno i fondamentali che potrebbero risultare decisivi in un match che, alla vigilia, appare equilibrato e dall’esito incerto.





Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2024 alle 14:46 sul giornale del 02 maggio 2024 - 178 letture






qrcode