SEI IN > VIVERE FANO > ECONOMIA
comunicato stampa

Tari, a Fano la bolletta sarà più leggera: caso unico in provincia

1' di lettura
1434

Fano è l'unico comune della provincia nel quale le utenze non domestiche vedranno una diminuzione: pari al -2,57% della bolletta TARI 2024 rispetto a quella del 2023, mentre le utenze domestiche vedranno una riduzione del -1,26% rispetto a quelle dell’anno precedente.

Infatti, a fronte di un costo PEF complessivo di € 14.779.242,00 l’amministrazione ha utilizzato un avanzo di amministrazione derivante da recupero evasione TARI di € 1.400.000,00 e questo ha permesso di raggiungere un risultato non affatto scontato che vede non solo il contenimento delle tariffe ma anche una riduzione significativa rispetto all’anno precedente con risparmio sia per le famiglie sia per le imprese. Nell'ottica di assecondare i principi di buon andamento e di amministrazione di risultato, è stato accantonato un ulteriore recupero tari di € 1.600.000,00 da destinare al contenimento relativo alle bollette TARI anche del 2025, in contrapposizione alle indicazioni di ARERA che in sede di ATA provinciale ha provveduto ad imporre una maggiore pressione che si traduce in un aumento di 5.6% che penalizzerebbe cittadini e imprese della nostra città.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2024 alle 16:24 sul giornale del 02 maggio 2024 - 1434 letture






qrcode