SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Diciottenne tamponato investe due uomini e un bambino sulle strisce e poi scappa: rintracciato dalla polizia locale

1' di lettura
4598

Si è dato alla fuga il 18enne neopatentato che, dopo essere stato tamponato da un’altra vettura, ha finito per investire tre pedoni che stavano attraversando sulle strisce pedonali.

L’incidente si è verificato mercoledì mattina intorno alle 8, ancora in viale Buozzi, dove appena ventiquattr’ore prima era stata investita una donna, sempre sulle strisce. Questa volta lo scontro non si è consumato all’altezza della rotatoria del Pincio, ma dalla parte opposta del viale, di fronte all’Hotel Siri, a ridosso della rotatoria che unisce viale Buozzi con via Nazario Sauro.

Stando alla dinamica ricostruita della polizia locale, una volta uscita dalla rotonda una Fiat 500 diretta verso Fano ha colpito l’auto davanti a sé che nel frattempo si era fermata per far attraversare i pedoni: un 84enne, un 50enne e un bambino di 7 anni. Una volta colpita la Citroen ha finito per urtare le tre persone sulle strisce, per cui sul momento non è stato necessario l’intervento del 118.

L’auto tamponata, però, invece di fermarsi ha ripreso la sua marcia. Il conducente – un 18enne neopatentato di origini straniere ma residente a Fano – è stato rintracciato in mattinata dagli agenti coordinati dalla comandante Anna Rita Montagna.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2024 alle 17:58 sul giornale del 26 aprile 2024 - 4598 letture






qrcode