SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Traduzione dal latino, il più bravo è ancora Federico Forte del Nolfi Apolloni: per il liceo fanese anche due menzioni speciali

1' di lettura
1234

Si è svolta sabato mattina alle ore 10.30 presso il Salone Metaurense della Prefettura di Pesaro, alla presenza del Prefetto, dott.ssa Emanuela Saverio Greco, delle autorità e del Presidente di Giuria prof. Alessandro Fo - che ha tenuto una lectio su Orazio - la premiazione della seconda edizione del “Certamen Latino L’idolino”.

La gara di traduzione dal latino, ideata in memoria di Clementina Berdini, ex alunna del Liceo “Marconi” di Pesaro, prematuramente scomparsa, ha avuto quest’anno una dimensione nazionale e ha visto la partecipazione di 200 ragazzi da tutta Italia.

Il vincitore della sezione dedicata al liceo classico (in questa seconda edizione è stata introdotta anche una sezione dedicata al liceo scientifico) è l’alunno della 4b classico del Liceo Nolfi-Apolloni di Fano Federico Forte, il quale aveva conquistato il podio più alto anche lo scorso anno. Anche quest’anno lo studente fanese ha vinto un premio in denaro di 500€. Una menzione speciale come “Traduttori di talento” e’ stata conseguita da Costanza Giuliani della 3b classico e da Luca Petrelli della 3a classico. La commissione organizzatrice del “Certamen” è composta da quattro docenti del liceo scientifico “Marconi”: Francesca Gasperini, Anna Sanchini, Elena Del Prete e Federica Iacomucci.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2024 alle 20:10 sul giornale del 22 aprile 2024 - 1234 letture






qrcode