SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Prg, Noi Civiche Fano: "Centrosinistra unito, ecco i vantaggi del nuovo piano"

3' di lettura
966

Il centro sinistra ha avuto la forza di raccontare alla città la sua visione pratica, la capacità di amministrare ed il metodo per farlo. In tutto questo come consiglieri e come gruppo Noi Civiche Fano ci siamo distinti per serietà ed affidabilità.

A margine di questo, invece, il valore un centro destra che anche in questi 5 giorni di lavori ha dimostrato solo capacità di puntare il dito verso il lavoro degli altri, dire no con arroganza e presunzione, senza una vera proposta politica alternativa, un' osservazione al piano che potesse dare valore aggiunto alla seduta ed alla città. Quindi nulla di nuovo nel fronte del centrodestra: cambia il candidato sindaco ma il risultato è la mancanza di capacità di dare risposte alla Citta'.

Importanti risultati invece risultano emergere dalla proposta che ha visto il centrosinistra unito, anche con diverse sensibilità da rispettare:

- l’ex zuccherificio non sarà più un’area degradata della città, ma un polo logistico innovativo che porterà lavoro, crescita e pulizia. “Capisco la preoccupazione dei residenti, sono uno di loro - dice Lucarelli -, soprattutto a seguito della situazione che si è venuta a creare con Ultramar Cafè, condizione che va risolta immediatamente ed assolutamente. Detto ciò un polo logistico tecnologico con le giuste attenzioni in merito a viabilità, realizzazione del verde e mitigazione delle opere è una delle migliori condizioni che si può pensare in un'area come quella. Saremo attenti affinché ci sia tutela per tutti”.

- l’inserimento delle varianti verdi che risolvono un problema annoso per i tanti cittadini che si trovano previsioni urbanistiche ormai datate ed inadeguate;

- la risoluzione del problema della monetizzazione dei parcheggi che ha portato problemi seri nei quartieri cittadini;

- lo Stop alla trasformazione di villette bifamiliari in condomini, che in questi anni ha destabilizzato la crescita armonica dei quartieri;

- la sistemazione di diverse problematiche legate alla zona industriale con previsioni di crescita e qualificazione dell’attuale insediamento produttivo.

- la conferma della complanare a sud, e della mobilità sostenibile sempre più necessaria per accorciare le distanze tra i 17 km di Costa, rendere la città sempre più sostenibile e confermare la vocazione turistica di quest’area

- la modifica sostanziale della lottizzazione Torroni, che da anni blocca la zona di Torrette, oggi con previsione di parcheggi, opere per la sicurezza della statale, aree residenziali e commerciali, possibili da realizzare con nuovi standard da parte degli attuali proprietari.

“Confermiamo la nostra volontà - dicono Lucarelli, Brunori, Valori e Pagnetti - di continuare ad essere pratici e concreti, figli di una visione che siamo riusciti a definire grazie all' ascolto approfondito delle persone che vivono la Città ed alla vera conoscenza di tutti gli strumenti possibili e non immaginari. La città ha bisogno di avere referenti che non accelerano il passo per la campagna elettorale ma che garantiscono con costanza e serietà il loro impegno. Continueremo a fare il nostro lavoro con Motivazione e Professionalità”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2024 alle 11:59 sul giornale del 22 aprile 2024 - 966 letture






qrcode