SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Ilari (Lega) sul Prg: "Fanesi e la scelta 'coraggiosa' di non capire che è già finita"

1' di lettura
318

Nell’era social siamo portati a pensare che ciò che mostriamo sia corrispondente al vero, una plastica fotografica della realtà.

Poi capita che un evento, un dettaglio, riporti tutti con i piedi per terra e ci accorgiamo che non è così come si vorrebbe far credere e si va a sbattere contro il muro della realtà.

E’ quello che è successo in consiglio comunale mercoledì sera, dove la maggioranza che dovrebbe supportare Fanesi ha cancellato “il post” del giorno prima nel quale proclamava l'unione. Da "Tutti insieme per vincere e governare Fano” ci si è dovuti arrendere alla realtà, facendo capire ai cittadini che il presunto candidato sindaco del csx non solo non è seguito dalla maggioranza ma nemmeno dal suo stesso partito che ha di fatto impedito che il PRG tornasse in aula.

La discussione sull’ex zona zuccherificio non è nemmeno partita e già sono volati gli stracci in maggioranza, si sono amplificate le spaccature e le divisioni interne. Insomma, è già chiaro che Fanesi non rappresenta che se stesso.

Se Fanesi riuscirà a portare a casa il PRG sarà solo per qualche cavillo cervellotico che serve più la politichetta di basso livello che la programmazione territoriale. Ed oggi il muro della realtà fa scoprire un candidato sindaco del centrosinistra (unito?) che non genera nemmeno l’entusiasmo necessario per portare avanti un progetto credibile.

La scelta “coraggiosa” per la città è ammettere che non c’è nessuna proposta innovativa all’orizzonte da questa amministrazione, che l’eventuale squadra di governo di Fanesi sarebbe la stessa di oggi, con gli stessi assessori, e il Partito Democratico che non è disposto a seguirlo, nemmeno durante le battute finali del PRG.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 15:23 sul giornale del 19 aprile 2024 - 318 letture






qrcode