SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Moto: Marco Gaggi di nuovo in pista ad Assen per il Mondiale 2024 della Supersport 300 della Superbike

2' di lettura
56

Riprenderà dal circuito olandese di Assen il percorso iridato di Marco Gaggi, di nuovo in pista un mese dopo l’esordio nel Mondiale 2024 della Supersport 300 della Superbike.

Il ventenne pilota fanese, confermatissimo quest’anno sulla Yamaha R3 del Team BrCorse di Arcore (MB), ripartirà dal nono e decimo posto conseguiti nelle due combattutissime gare disputate a fine marzo al Pirelli Catalunya Round sul tracciato nei pressi di Barcellona.

"Il fatto che si sia guadagnata la definizione di Cattedrale della Velocità o Università delle Due Ruote già fa capire l’importanza di una pista come quella di Assen – osserva Gaggi, testimonial di Comune di Fano ed Amici Senza Frontiere e sostenitore di Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche ed Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV – E’ un circuito storico, ed è sempre bello ed emozionante tornare a correrci. A me piace come tracciato e nella scorsa stagione tra l’altro andammo anche abbastanza bene, con un quinto ed un decimo posto risalendo dalla ventunesima posizione delle qualifiche. A quanto pare in questo weekend ci sarà l’incognita del meteo e delle temperature, con previsioni di tempo incerto e temperature basse, però anche questo fa parte del gioco e noi dovremo cercare di farci trovare pronti per affrontare ogni tipo di situazione. Vogliamo migliorarci rispetto al debutto di Barcellona, che col Team abbiamo studiato per capire dove c’è bisogno di crescere. Siamo carichi e non vediamo l’ora di tornare in pista".

I tifosi di Gaggi, che coi suoi 13 punti condivide la decima posizione in graduatoria generale con lo spagnolo Daniel Mogeda e l’olandese Ruben Bijman, entrambi su Kawasaki, potranno vedere all’opera il numero 43 grazie alle dirette di Sky Sport MotoGP: venerdì 19 aprile nella Superpole di qualifica dalle ore 14:10, oltre che sabato in gara 1 e domenica in gara 2 sempre dalle ore 12:45.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 10:12 sul giornale del 18 aprile 2024 - 56 letture






qrcode