SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Intrappolato tra la motozappa e l'ulivo: 77enne rischia di morire soffocato, arriva l’eliambulanza

1' di lettura
4050

Attimi di terrore per un 77enne, rimasto intrappolato tra la motozappa che stava utilizzando e il tronco di una pianta.

È successo nella mattinata di lunedì a Solfanuccio di San Costanzo, quando l'uomo si è ritrovato con la schiena sbattuta contro l'ulivo dopo essere stato spinto all'indietro dal mezzo agricolo in cui era inserita la retromarcia, e il cui manubrio gli premeva sull'addome.

A nulla sono valsi gli sforzi della moglie e della figlia per liberare il 77enne che, oltre a soffrire per la presenza di alcuni rami che gli stavano premendo sulla schiena, stava diventando cianotico per l'impossibilità di respirare. La motozappa si era infatti piantata nel terreno, tanto che il comandante della polizia locale giunto sul posto ha dovuto scavare intorno al mezzo per riuscire a spostarlo anche grazie all’aiuto del personale del 118.

L'uomo è stato poi trasferito in eliambulanza a Torrette di Ancona. Nonostante il grande spavento se la sarebbe cavata con una costola rotta.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo


Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2024 alle 19:16 sul giornale del 17 aprile 2024 - 4050 letture






qrcode