SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Si addormenta nel cassonetto degli sfalci e rischia di venire triturato: paura per un giovane

1' di lettura
9544

carabinieri infermieri

Ha seriamente rischiato di fare una brutta fine il ragazzo che, nella notte tra giovedì e venerdì, ha trovato rifugio - per poi addormentarvisi dentro - in un cassonetto per la raccolta degli sfalci.

è accaduto a Borgaccio di Colli al Metauro, protagonista un 24enne di origini marocchine. Intorno alle 6 45 di venerdì l'operatore di Aset si è recato sul posto con il mezzo aziendale per il regolare svuotamento del contenitore. Una volta rovesciato nell'autocompattatore si è subito capito che qualcosa non andava.

Prima lo strano tonfo - segno che nel cassonetto non vi fossero soltanto potature -, poi uno sguardo alle telecamere interne da parte dell'operatore, che dopo aver notato una scarpa bianca ha fermato tutto ed è corso fuori. Lì si è ritrovato il giovano che nel frattempo si era arrampicato fino in cima al mezzo, dal quale si è precipitato. Un volo di circa quattro metri in preda al panico, in seguito al quale ha riportato delle ferite alla gamba da cui guarirà in qualche giorno. Sul posto i carabinieri di Colli al Metauro e un'ambulanza.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo


carabinieri infermieri

Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2024 alle 13:08 sul giornale del 15 aprile 2024 - 9544 letture






qrcode