SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Picchiato a sangue per un monopattino: violenza di gruppo su un giovanissimo in stazione

1' di lettura
9690

Violenza e sconcerto di fronte alla stazione ferroviaria di Fano, quando mercoledì alcuni ragazzi si sono scagliati contro un loro connazionale per rubargli il monopattino.

Erano circa le 17 30 quando è scattata l'aggressione, in pieno giorno, di fronte alla gente - e alle auto - di passaggio. E proprio sotto le telecamere della videosorveglianza. Autori del gesto violento cinque ragazzi di circa 20 anni, di origini nordafricane, che si sono fatti 'ingolosire' dal mezzo di trasporto del 18enne. Il quale, però, si sarebbe ribellato al tentativo di furto. Da lì i calci e i pugni, tanto che la vittima è poi dovuta ricorrere alle cure dell'ospedale. La prognosi è di una manciata di giorni.

Carabinieri subito al lavoro, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza della stazione - monitorate dalla polizia locale - che avrebbero già permesso di identificare e di prendere provvedimenti contro alcuni degli aggressori.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2024 alle 12:40 sul giornale del 15 aprile 2024 - 9690 letture






qrcode