SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Mascarin: "La sanità privata a Pesaro soppianta quella pubblica a Fano? Silenzio di Serfilippi assordante"

2' di lettura
268

Il Presidente Acquaroli in queste ultime settimane ha speso molte parole a sostegno del suo candidato a Sindaco, Luca Serfilippi, ma non ne ha proferita una sulla sanità a Fano.

Peggio ancora dopo l’iniziativa del Sindaco Seri di ricorrere al TAR per impugnare il decreto-pareri della Regione Marche, pubblicato a fine 2023, che riconosce 80 posti letto alla clinica privata a Pesaro, il candidato e consigliere regionale Serfilippi è letteralmente scomparso e non risponde a nessuno dei solleciti che pubblicamente gli vengono rivolti. Eppure sono passati quasi tre mesi dal Consiglio comunale monografico nel quale Acquaroli e Saltamartini avevano preso impegni e assicurato interventi rivolti al potenziamento dell’ospedale “Santa Croce”. Da allora nulla è avvenuto e ora il sospetto è che, ancora una volta, la destra penalizzi la sanità fanese.

Ci sono infatti dei conti che, oggettivamente, non tornano: solo nella nostra provincia oltre ai 1026 posti rilevabili dal piano socio sanitario 2023-2025 ci sono i 33 posti in aggiunta per il San Salvatore (o il nuovo ospedale di Pesaro?) e gli 80 posti per la clinica privata di Villa Fastiggi. Numeri complessivi che aprono grandi interrogativi sul rispetto a livello regionale dei limiti del Decreto Ministeriale 70/2015.

La sanità privata a Pesaro soppianta la sanità pubblica a Fano? Il sospetto è legittimo, soprattutto perché la destra evita accuratamente di dare risposte sul futuro del Santa Croce, dopo averne fatto per anni un vessillo. Sarebbe quindi opportuna una risposta chiara a questo interrogativo da parte di chi si candida a governare la città, senza nascondersi e accettando un confronto pubblico e trasparente su questo tema fondamentale per il futuro della città. Attendiamo risposta, insieme ai cittadini fanesi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2024 alle 18:42 sul giornale del 02 marzo 2024 - 268 letture






qrcode