SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Oltre 102 km per Grillini nella 8H della Supermarathon di Fano

2' di lettura
206

Continua la grande stagione di Alessio Grillini. Dopo la piazza d’onore all’Ultramaratona della Pace sul Lamone a gennaio e la vittoria alla 6H Ippociok d’inizio mese, il portacolori della Liferunner ha portato a casa il successo anche nella Supermarathon di Fano, la gara sulle 8 Ore che rappresenta una sorta di festa annuale per il Club Super Marathon Italia.

Il faentino si è aggiudicato la gara percorrendo, sul circuito di oltre 1.400 metri sulla Ciclabile E.Marconi, 102,475 km, unico a superare la fatidica soglia dei 100 km. Griillini, che ha così conquistato il titolo nazionale Iuta della specialità, ha prevalso su Federico Baldi (Atl.Avis Sansepolcro/ 95.050 km) e Davide Giribaldi (Albenga Runners/93,738 km).


Grande battaglia fra le donne e vedere nell’ordine d’arrivo ben 20 di esse rappresenta già un risultato di prim’ordine. La vittoria è andata a Francesca Scola (Vegan Power), già protagonista quest’anno nelle prove del Club Super Marathon Italia, che nell’arco delle 8 ore ha percorso 89,441 km risultando così la quarta assoluta. A farle compagnia sul podio Cinzia Penati con 77,850 km e Rosa Cordini (Gsp III regione Aerea Bari) con 72,218 km. Nella mezza maratona a spuntarla è stato Massimiliano Montanari (Gs Lamone) che in 1h28’49” ha staccato di 7’25” Vito Loverre (Fano Corre) e di 8’36” Fabio Gonella (Urban Runners).

Ad Alessandra Calcabrini (Atl.Am.Avis Castelfidardo) la prova femminile in 1h55’13” davanti a Nicoletta Ziosi a 3’47” e a Bianca Bertaccini (Club Super Marathon Italia) a 25’34”.

Nella 10 km primo Federico Righetti (Atl.Avis Perugia) in 40’22” con 6’12” su Patrizio Cardellini e 8’09” su Matteo Canonico, entrambi del Marotta Mondolfo Run. Gara femminile a Tiziana Sportelli (Gs Lamone) in 47’35” precedendo Valentina Ricci di 3’56” e Mirella Baldetti di 14’19”, anche loro tesserate per il Marotta Mondolfo Run. Per il Club Super Marathon Italia ancora una chiara dimostrazione di efficienza per quella che è un’istituzione nel suo vasto calendario. Il prossimo appuntamento nell’agenda del club amatoriale più amato d’Italia è già in prossimità, la 24 Ore di Torino del 9 e 10 marzo prossimi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2024 alle 19:00 sul giornale del 26 febbraio 2024 - 206 letture






qrcode