SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Calcio a 5: per la Buldog Lucrezia pareggio con rammarico

2' di lettura
62

La Buldog Lucrezia impatta per 2-2 a Monteprandone contro la Kappabi Futsal Potenza Picena, nell’inedita cornice casalinga dei potentini per il derby marchigiano. Un derby marchigiano che si conclude senza vincitori né vinti, con i “cagnacci” che rimangono con l'amaro in bocca per aver visto sfumare una vittoria all'ultimo.

Gialloblu che si presentano all'appuntamento senza Manfroi: subito partenza con il piede giusto per i ragazzi di mister Elia Renzoni che trovano prima la rete di Taurisano, al primo affondo, poi di Cirillo all’8’ con una gran botta da fuori. In contropiede la Buldog Lucrezia non riesce ad approfittare di alcune buone situazioni, e si va al riposo lungo sul 2-0.
Nella ripresa la Kappabi Futsal Potenza Picena comincia a prendere in mano il pallino del gioco ma i “cagnacci” sfoderano una grande attenzione difensiva riuscendo a contenere le sortite degli avversari. Sempre in ripartenza i gialloblu cercano di offendere, senza successo, poi l'ingresso del quinto di movimento per i potentini cambia le carte in tavola: i gialloblu subiscono al 13’ la rete di Gomez che riapre la partita. Finale palpitante con Gomez che trova la rete del 2-2 quasi allo scadere e che chiude la contesa.

“Sicuramente abbiamo l’amaro in bocca per come è maturato questo risultato – afferma mister Renzoni – Se devo vedere il bicchiere mezzo pieno diciamo che è il primo punto che cogliamo in trasferta in questa stagione. Detto ciò siamo venuti qui per provare a vincere, pur senza Manfroi, e la squadra è scesa in campo bene mettendo sul parquet tanto agonismo e determinazione. Il rammarico più grande è quello di non aver capitalizzato alcune ripartenze importanti per chiudere la partita e ovviamente l’aver subito il gol del pari quasi allo scadere”.

KAPPABI FUTSAL POTENZA PICENA – BULDOG LUCREZIA 2-2 (0-2 pt)
KAPPABI FUTSAL POTENZA PICENA: Luciani, Di Iorio, Nunzi, Pizzo, Nikinha, Carnevali, Babucci, Rossi, Gomez, Belleggia, Tinteanu, Sgolastra All. Moro – Nikinha
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Warid, Sabatinelli, Campo, Cirillo, Violini, Piersimoni, Manfroi, Taurisano, Pezzolesi, Marinelli, Napoletano All. Renzoni
Arbitri: Sorriso – Pannese
Reti: 1’ Taurisano, 8’ Cirillo // 13’ e 19’ st Gomez
Note: Ammoniti Sabatinelli, Gomez



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2024 alle 10:56 sul giornale del 26 febbraio 2024 - 62 letture






qrcode