SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

'Il Gioco è un bene Educativo': torna il corso di formazione Csi per operatori, educatori e genitori

2' di lettura
86

Un corso di formazione diverso, dove ad acquisire competenze e abilità non sono solo gli addetti ai lavori ma anche genitori, nonni o comunque tutti coloro che intendono allargare le proprie conoscenze sull’arte del giocare.

Il Csi Fano (comitato provinciale Pesaro-Urbino) e l’associazione Toc Aps, sono pronti a partire con la 7^ edizione de “Il Gioco è un bene Educativo”, un corso di formazione articolato in 6 lezioni (tutte in presenza) che, in primis, servirà a preparare al meglio nuovi educatori per i centri estivi sportivi dell’ente, ma anche per dare qualche strumento in più a tutti coloro che, per lavoro o nella quotidianità, si trovano a stretto contatto con bambini e adolescenti.

La presentazione è prevista per venerdì 1 marzo dopodiché, dal venerdì successivo, si entrerà nel vivo grazie a Giorgia Marcelli, infermiera e presidente della onlus Il Piccolo Grande Alessandro, che parlerà di tecniche di primo soccorso.

Venerdì 15 marzo, invece, saranno gli stessi educatori Csi, molti dei quali usciti proprio da questo corso, che faranno degli esempi pratici di attività che si possono svolgere nei centri estivi mentre il 22 marzo, le dottoresse pedagogiste Francesca Maroni e Ginevra Montanari, affronteranno il tema della Clownterapia.

Essendo lo sport un punto fondamentale dei centri estivi Csi, non poteva mancare l’esperto, nello specifico Giuseppe Tondelli, formatore nazionale Csi ma anche allenatore FIGC di base Uefa il cui intervento, sabato 6 aprile, si baserà sul valore educativo del gioco di gruppo, argomento poi approfondito ulteriormente il 28 aprile quando invece, al centro del focus, ci sarà l’istruttore all’interno di un gruppo.

Gli incontri si svolgono tutti alla palestra Tombari di Bellocchi e la quota di iscrizione, comprensiva di tesseramento assicurativo, è di 25 euro.

Il link per iscriversi (basta aver compiuto 16 anni) è sul sito www.csifano.it. Info: 331.2238374; csifano@gmail.com; pesarourbino@csi-net.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 16:24 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 86 letture






qrcode