SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Senigallia: Travolto dal treno a Marzocca, la vittima è un medico in pensione di San Lorenzo in Campo

1' di lettura
2996

Non ci sono dubbi sulla volontarietà del tragico gesto che mercoledì mattina ha indotto un 68enne, un medico in pensione originario di San Lorenzo in Campo ma da qualche tempo residente a Senigallia con la compagna, a togliersi la vita gettandosi sotto un treno in transito.

Secondo la ricostruzione dell'accaduto, svolta dalla Polfer e della Polizia, l'uomo, dopo aver parcheggiato l'auto in via Grosseto, al Ciarnin, si sarebbe diretto verso la linea ferroviaria fino a riuscire a scavalcare la recinzione. All'arrivo del treno, un treno regionale veloce diretto da Ancona a Piacenza, si è poi gettato sui binari.

All'interno dell'auto, che era intestata alla compagna e che per questo sulle prima ha fatto ipotizzare che la vittima potessere una donna, c'erano il telefono cellulare ma nessun biglietto. Per gli investigatori non ci sarebbero dubbi sulla volontarietà del gesto.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo


Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2024 alle 16:50 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 2996 letture






qrcode