SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Colli al Metauro: ‘Dalla semina al cielo’, il documentario di Biagianti su Girolomoni al Festival Macchie e Inchiostri

1' di lettura
64

Il Festival Macchie e Inchiostri prosegue sabato 10 febbraio, alle ore 21, al teatro di Montemaggiore al Metauro, con la proiezione del film documentario di Filippo Biagianti “Dalla semina al cielo”, che racconta la vicenda umana fuori dall’ordinario di Gino Girolomoni, considerato il padre del biologico in Italia.

Il lavoro segue l’allestimento dello spettacolo teatrale “Dalla semina al cielo. Vita e pensieri di Gino Girolomoni”, scritto e diretto dal drammaturgo Aureliano Delisi e prodotto dal Centro teatrale dell’Università di Urbino “Cesare Questa”.

Spiegano gli organizzatori: «Agli inizi degli anni Settanta, Gino Girolomoni inizia l’attività di agricoltore e nel ‘77 fonda la cooperativa, trasferendosi con la famiglia e un piccolo gruppo di amici nel monastero di Montebello. Il progetto nasce per promuovere i valori dell’agricoltura biologica, della sostenibilità ambientale e della tutela dell’ambiente, offrendo al tempo stesso un’occasione per immaginare e ripensare il futuro del territorio partendo dalle azioni del pioniere dell’agricoltura biologica. Per questo evento, che rappresenta la prima visione in Italia del film documentario all’interno di un Festival, abbiamo noleggiato un maxischermo con sei metri di larghezza e tre di altezza, con videoproiettori di ultima generazione per una proiezione audio e video di alta qualità. Saranno presenti in sala il regista Biagianti; il presidente della Provincia Giuseppe Paolini; Samuele, Giovanni e Maria Girolomoni, figli dei compianti Tullia e Gino, che per l’occasione hanno deciso di donare un pacco della loro pregiata pasta ad ogni partecipante».



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2024 alle 10:33 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 64 letture






qrcode