SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sgarbi, visita notturna a sorpresa alla mostra sul Perugino [FOTO]: "Splendido restauro frutto di un percorso condiviso"

2' di lettura
2392

“Nella notte di Fano, tutta la luce del Perugino”. Questo il pregevole commento del sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi che, nella notte tra venerdì e sabato, ha voluto fare visita alla mostra "Primus Pictor in orbe" dedicata a Pietro Perugino in cui si può ammirare la Pala di Fano, oggetto di un restauro curato dall’Opificio delle Pietre Dure.

Ad accompagnare il sottosegretario durante la visita la Soprintendente ad Archeologia e Belle Arti Cecilia Carlorosi, l’assessora alla Cultura del Comune di Fano Cora Fattori e Gianluca Bellucci, di Maggioli Cultura referente nell’organizzazione della mostra.

Il Sottosegretario Vittorio Sgarbi ha affermato: “Una mostra di grande interesse che, in modo adeguato, promuove il talento e la genialità di Pietro Vannucci, noto come Pietro Perugino. Davvero interessante anche tutta la narrazione relativa alla fase del restauro realizzato dall’Opificio delle Pietre Dure che ha fatto uno splendido lavoro. Questa mostra mette in rilievo la grande collaborazione e la sinergia tra corpi dello Stato: Ministero, Soprintendenza, Regione Marche e Comune di Fano hanno attuato un percorso condiviso davvero proficuo per enfatizzare tutto lo splendore di questa grandioso capolavoro, tanto che i risultati sono evidenti. Nella notte di Fano, tutta la luce è del Perugino".

“La presenza del sottosegretario alla Cultura Sgarbi ci ha fatto enormemente piacere - osserva il sindaco Seri - in quanto denota lo spessore internazionale di questa mostra che unisce tanti aspetti, riflessioni e importanti novità emerse grazie al restauro. Mi ha colpito il commento di Sgarbi che ha affermato come la luce del Perugino illumini la nostra città. Questo suo pensiero riconosce il grande lavoro che abbiamo svolto per per poter far risplendere questa opera, inserendola in un contesto di valorizzazione adeguato e consono al proprio prestigio”.

“Tra i tanti impegni - dichiara l’assessora alla Cultura Cora Fattori -, il sottosegretario Sgarbi ha voluto fortemente visitare la mostra di cui ha riconosciuto il valore scientifico del restauro della Pala come, del resto, viene illustrato nei contenuti multimediali. Inoltre, la presenza di Sgarbi è stata propedeutica per ragionare su attività di restauro di alcune opere presenti nel nostro Museo Civico”.

È un ritorno importante quello della Pala che rappresenta la degna conclusione delle celebrazioni dei cinque secoli dalla morte di Pietro Vannucci, universalmente noto come Pietro Perugino.

Orari di apertura: venerdì e sabato 9-13 / 15-19, domenica e festivi 10.30-12.30 / 15-19. Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio. La biglietteria chiude mezz’ora prima. Previste aperture straordinarie in occasione di eventi e festività.

È possibile prenotare l’apertura straordinaria per visite scolastiche da effettuarsi il martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13.

Per informazioni: tel. 0721 887845-847 - museocivico@comune.fano.pu.it - museocivico.comune.fano.pu.it

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2023 alle 18:18 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 2392 letture






qrcode