SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Derby Fano-Pesaro nella finale di 'Fuori Brodetto': ecco chi ha vinto [FOTO]

3' di lettura
2080

Si è conclusa con la vittoria di ‘Caffè del Porto Bistrò’ di Fano la serata finale del Fuori Brodetto 2023, una delle edizioni più riuscite dell’iniziativa promossa da Confesercenti, con la collaborazione di Comune di Fano, Regione Marche e Camera di Commercio e realizzata in collaborazione con Banca di Credito Cooperativo di Fano, Villa Piccinetti, Antonio Gaudenzi srl e New Copromo.

“Felice di questa grande vittoria - ha dichiarato lo chef Marco Pitrolo - Al mio brodetto della tradizione, rigorosamente con pesce locale, aggiungo una leggera rivisitazione che unisce concentrato e passata di pomodoro. Il risultato è un piatto semplice dal sapore autentico che ricorda la più buona cucina marinara fanese e che ci ha permesso di salire sul gradino più alto del podio”.

“E’ stata una bellissima serata - dichiarano Simone Serfilippi e Stefania Palazzini titolari del Caffè del Porto Bistrò - Siamo molto contenti e davvero c’è grande soddisfazione da parte di tutto lo staff della cucina e del locale per il grande riscontro di pubblico e della giuria che ci hanno premiato”.

La vittoria consegna a Marco Pitrolo il titolo di miglior Fuori Brodetto 2023 e l’onore di rappresentare il territorio al concorso internazionale della fideuà di Gandià. A contendersi il titolo con il vincitore del Caffè del Porto Bistrot, Daniele Patti chef e titolare del ristorante ‘Lo Scudiero’ (Pesaro).

A premiare i due chef sono stati l’assessore al Turismo di Fano Etienn Lucarelli, Alessandro Ligurgo e Pier Stefano Fiorelli, rispettivamente direttore e presidente Confesercenti di Pesaro e Urbino. Erano presenti alla serata il sindaco di Fano Massimo Seri, l’assessore regionale Andrea Maria Antonini, il consigliere regionale Luca Serfilippi, il presidente Confesercenti Fano Adolfo Ciuccoli. Hanno coordinato l'evento i responsabili Confesercenti Davide Ippaso, Matteo Radicchi e Stefano Mirisola, quest'ultimo ha anche condotto la serata insieme con Maria Elena Del Bianco di Fano Tv.

Con 31 serate, a partire dal 9 ottobre scorso, Fuori Brodetto 2023 conferma il successo di pubblico e di format, che quest’anno ha ampliato il numero dei ristoranti aderenti e coinvolto locali di Fano, di Pesaro, Marotta e Colli al Metauro.

La serata finale a Villa Piccinetti, gremita di partecipanti, con la gara culinaria più nota in città ha regalato tante emozioni grazie a due diverse interpretazioni della ricetta tradizionale in un unico, ricchissimo menù e che ha rappresentato anche un vero e proprio derby della cucina di mare. Il menù prevedeva anche un classico della cucina di mare come gli spaghetti con le vongole, selezionato tra le proposte a km 0 di ‘Fano Gastronomica’, l’iniziativa dell’assessorato al Turismo del Comune di Fano nata con l’obiettivo di valorizzare la cucina tradizionale.

Durante la serata è stato premiato anche lo chef Michele Ruta del ristorante Cruiser di Fano per il ‘Miglior Brodetto della Tradizione”.

Al Fuori Brodetto hanno collaborato, inoltre, in giuria tecnica APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), Accademia Italiana Gastronomia Gastrosofia, Disciples Escoffier International e ChaînedesRôtisseurs coordinati dallo chef Antonio Bedini e i tre esperti della ‘Fano Gastronomica’ Corrado Piccinetti, Fiorenzo Giammattei e Otello Renzi. Ha fatto parte, inoltre, della giuria il gastronomo Alfredo Antonaros.

Tutte le informazioni su www.brodettofest.com.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2023 alle 22:21 sul giornale del 28 novembre 2023 - 2080 letture






qrcode