SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Moto: si è conclusa con un podio la stagione di Marco Gaggi

2' di lettura
136

Si è conclusa con un altro prestigioso podio una stagione indubbiamente di segno positivo per Marco Gaggi, al suo quarto anno consecutivo nel Mondiale Superbike Supersport 300.

Il diciannovenne pilota fanese si è infatti piazzato secondo in gara 1 sul circuito portoghese di Portimao, dopo il bel terzo posto in gara 2 ad Aragon in Spagna e la strepitosa seconda posizione conquistata a Most in Repubblica Ceca correndo con le gomme slick a dispetto della pioggia. All’Autodromo Internacional do Algarve il 93 si è dimostrato veloce sin dalla Superpole di qualifica registrando il nono tempo, migliorato a qualche ora di distanza finendo proprio a ridosso del compagno di scuderia Mirko Gennai in una corsa interrotta dalla bandiera rossa all’ultimo giro per un pericoloso incidente verificatosi più indietro rispetto al gruppo di testa. Il grande exploit del sabato della BrCorse di Arcore (MB) non si è potuto ripetere il giorno seguente, quando purtroppo Marco Gaggi non è riuscito neppure a partire a causa di un problema alla moto emerso nello schieramento. Il testimonial di Comune di Fano ed Amici Senza Frontiere non ha così avuto la possibilità di scalare ulteriormente la graduatoria generale, dove al termine degli 8 round in calendario ha chiuso decimo a quota 106 punti contro i 26 che nel 2022 lo fecero classificare ventunesimo assoluto.

"Sabato penso sia stata la gara più bella della stagione, ed oltre ad essere molto contento per il mio secondo posto lo sono anche per il Team essendo stata per loro la prima doppietta – afferma Gaggi, che è anche al fianco di Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche ed Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV – Mi sono impegnato a fondo per vincere e pure stavolta ci siamo andati davvero vicini, peccato invece per la domenica anche perché nel warm up eravamo stati di nuovo veloci. Ci si poteva insomma divertire ancora, ma sono inconvenienti che capitano con le moto. Ciò non inficia però il giudizio positivo dell’annata, in crescendo e e conclusa con due entusiasmanti podi di fila. Da domani cominceremo a prepararci per il 2024, intanto oggi voglio ringraziare il Team BrCorse per lo straordinario lavoro svolto, lo staff che mi segue al meglio da casa negli allenamenti, gli sponsor che mi danno l’opportunità di vivere tutto questo, la mia fantastica famiglia ed i miei sostenitori".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2023 alle 10:11 sul giornale del 04 ottobre 2023 - 136 letture






qrcode