SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: gli impegni di giovanissimi, esordienti e allievi della SCD Alma Juventus Fano

3' di lettura
210

Quello appena messo in archivio non è stato il migliore dei fine settimana stagionali in termini di risultati per la SCD Alma Juventus Fano, ma evidentemente si stanno facendo sentire le scorie di un’annata di gare.

Ogni occasione è comunque buona per i suoi ragazzi per maturare esperienza e lo si può dire di sicuro per gli Allievi dei DS Filippo Beltrami e Samuele Mancinelli, che impegnati nella 34ª Leopardiana Sarnano-Recanati, una prestigiosa classica marchigiana, hanno corso sotto una fastidiosa pioggia incessante. Nonostante ciò il ritmo è stato sostenuto, testimonianza ne siano i 40,7 km/h di media. Il gruppo è rimasto sostanzialmente compatto sino all’altezza del 50° km, quando proprio l’arancio-aragosta Alessandro Baldelli è scattato per il primo vero tentativo di strappo assieme ad altri cinque corridori. Ad essi si è poi aggiunto il suo compagno di squadra Mirko Sgherri, furbo ed audace nel ricucire i 30-40” di vantaggio che i fuggitivi avevano guadagnato. Dopo il TV (Traguardo Volante) di Sambucheto si è però ricomposto il tutto, per assistere poi ad un altro interessante allungo a tre che ha portato Tommaso Arduini a transitare per secondo al GPM (Gran Premio della Montagna) di Recanati. Purtroppo è stato anche l’ultimo sussulto di marca fanese, perché negli ultimi 15 km nessuno dei portacolori della SCD Alma Juventus è riuscito ad incidere nuovamente. Così il primo di loro all’arrivo è stato Andrea Antonioni, 19°. Tre i ritirati: Emanuele Cantoro, Omar Dahani ed il febbricitante Mirko Sgherri.

Erano invece di scena a Campocavallo (AN) per la 54ª Coppa Beata Vergine Addolorata, Trofeo Gammaplastik, gli Esordienti del DS Gabriele Gorini. Nella circostanza non è partito il 2° Youssef Dahani, in compenso tra i 1° Anno si è registrato il debutto di Edoardo Smacchia. Per lui il battesimo è coinciso con un 25° posto, mentre Kevin Piccioli si è piazzato 11° inserendosi nella volatona scatenatasi alle spalle del vincitore Riccardo Pierangelini de La Montagnola Porto Sant’Elpidio (FM). Da segnalare l’ottima prova dell’ex arancio-aragosta Davide Sdruccioli, 3° col Team Cingolani di Pianello di Ostra (AN).

L’anno scorso Sdruccioli era in forza ai Giovanissimi fanesi del DS Giovanni Ambrosini, che hanno appena concluso la propria stagione con la trasferta di Porto Sant’Elpidio. Nella categoria G1 Ginevra Agostini si è classificata 1ª fra le femmine e 3ª assoluta, conquistando pertanto la maglia a punti marchigiana per il 2023. Tra i maschi G1 5° Nicholas Vegliò e 7° Mattia Cassiani, tra i G3 4° Marco Ringhini, al quale è sfuggita per un soffio la maglia di leader delle Marche, fuori dalla Top 10 Davide Leonardi e Tommaso Dominici a dispetto delle loro buone performance, tra i G4 bronzo per Sami Dahani, in testa all’uscita dell’ultima curva e superato nel finale dai due inseguitori, più attardato il comunque positivo Davide Giannetti come pure tra i G5 Nico Fossa, tra i G6 5° un propositivo Simone Ringhini e 6° l’altrettanto convincente Diego Giannetti. A Fano si è inoltre tornati con la 2ª posizione nella graduatoria per numero di partecipanti, un altro motivo di soddisfazione per la società del presidente Graziano Vitali.

Prossimi impegni

domenica 1 ottobre

Esordienti a Massa Lombarda (RA)

Allievi a Mercatale in Val di Pesa (FI)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2023 alle 15:20 sul giornale del 28 settembre 2023 - 210 letture






qrcode