SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Seri sul tema sicurezza: "Continuiamo a tenere alta l'attenzione"

2' di lettura
434

massimo seri
“Rivolgo i miei complimenti alle Forze dell’Ordine per l’esito positivo delle ultime attività di controllo che hanno permesso, tra le altre cose, di intercettare alcuni soggetti trovati con sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio”.

Lo afferma il sindaco Massimo Seri dopo le ultime positive operazioni condotte dalle Forze dell’Ordine insieme alla Polizia Locale.

“Questo è il frutto di un percorso che è stato avviato da tempo - prosegue il sindaco Seri - e che ha portato qualche settimana fa a richiedere al Prefetto, che ringrazio per la collaborazione, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. In questo periodo sono stati intensificati i controlli da parte delle Forze dell’Ordine, congiuntamente alla Polizia Locale, nelle aree più sensibili della città al fine di rafforzare l’azione di prevenzione e controllo. Davanti a questo scenario stiamo tenendo alta l’attenzione con un conseguente piano di azione, ma al contempo è opportuno specificare che non siamo davanti ad un'emergenza di ordine pubblico. Essendo consapevoli che questo fenomeno sta generando delle criticità, c’è un impegno trasversale in cui tutti stiamo lavorando alacremente per reprimere questi episodi e garantire così le massime condizioni di sicurezza. Operiamo in silenzio, che non va confuso con l’immobilismo, bensì rappresenta una condizione necessaria per valorizzare gli interventi e renderli maggiormente efficaci. E’ fondamentale continuare questa forma di collaborazione sinergica tra amministrazione, Forze dell’Ordine e Polizia Locale per reprimere queste condotte illecite salvaguardando gli spazi della socialità a beneficio di cittadini”.

Seri però rivolge un appello al Questore di Pesaro e Urbino “Quello della sicurezza è un tema comune a tutte le città di medie dimensioni italiane, pertanto sarebbe opportuno che il Questore si impegni a garantire a Fano più agenti e risorse umane per assicurare le necessarie condizioni di sicurezza”.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo


massimo seri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2023 alle 15:30 sul giornale del 27 settembre 2023 - 434 letture






qrcode