SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Calvino e la complessità nel libro di Bischi e Darconza: giovedì un incontro alla libreria Emera

2' di lettura
142

Giovedì 28 settembre alle ore 18,30 la libreria Emera di via Garibaldi 75 a Fano ospita la presentazione del libro “Calvino e la limpidezza della complessità” di Gian Italo Bischi e Giovanni Darconza, pubblicato dalla casa editrice Aras di Fano. Saranno presenti gli autori e verranno proposte letture di brani scelti, di Calvino e non solo, a cura della compagnia teatrale Nouvelle Plague.

Il sottotitolo del libro “Tra Palomar e Parisi” preannuncia un inedito dialogo a distanza tra un personaggio letterario di finzione e il vincitore nel 2021 del premio Nobel per la Fisica per i suoi studi sulla Teoria della complessità.

Il saggio si propone infatti di mostrare Calvino quale narratore della complessità nelle sue opere Il Castello dei destini incrociati, le Città invisibili, le Cosmicomiche, Palomar, tanto che Parisi studiò e pubblicò nel 2021 i suoi studi sugli storni, già descritti anche da Calvino nel suo celebre libro Palomar del 1983 con parole e metodi di indagine tipici della teoria della complessità.

Nel volume di Bischi e Darconza si evidenzia dunque come Calvino si sia dedicato in modo sistematico allo studio delle principali teorie scientifiche, mettendo in atto un vero e proprio programma narrativo in cui la scienza diventa fonte di ispirazione.

Come quando, nelle Citta invisibili, Marco Polo descrive all’Imperatore Kublai Kan un ponte, pietra per pietra. <Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?> chiede l’imperatore. <Il ponte non è sostenuto da questa o quella pietra − risponde Marco, − ma dalla linea dell’arco che esse formano>. Kan rimane in silenzio a riflettere. Poi aggiunge: <Perché mi parli delle pietre? È solo dell’arco che m’importa>. E Marco Polo risponde: <Senza pietre non c’è arco>. Ecco, con queste semplici parole e con un’immagine originale e comprensibile a tutti, Calvino ci offre una delle più efficaci e convincenti descrizioni di proprietà macroscopica emergente da interazioni su scala locale, o microscopica, una delle basi concettuali della teoria della complessità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2023 alle 22:09 sul giornale del 27 settembre 2023 - 142 letture






qrcode