SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Scoprire il patrimonio archeologico e storico, ecco le iniziative dell'assessorato alla Cultura

3' di lettura
522

Scoprire le bellezze della nostra città e promuovere modalità che avvicinino cittadini al patrimonio archeologico e storico. Questa prerogativa si rafforza in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days) in programma il 23 e il 24 settembre e della Settimana europea della mobilità.

“Le attività che proponiamo in occasione di questi due momenti - sostiene Cora Fattori, assessora alla Cultura del Comune di Fano - vanno della direzione di rendere il nostro patrimonio storico e archeologico sempre più frequentato e vissuto. La cultura deve avere un ruolo centrale nella vita della città e di conseguenza, della collettività. Per questo motivo abbiamo promosso un tour in bici alla scoperta dei nostri tesori e un focus dedicato al gioiello e alla tradizione della scuola orafa fanese senza dimenticare i laboratori per bambini dal titolo ‘Splendido Splendente’. Questa programmazione ha anche l’obiettivo di intercettare e stimolare più fasce anagrafiche coinvolgendole intorno a questa programmazione culturale”.

Programma.

Sabato 23 sono in programma due tour guidati in bicicletta per conoscere e ri-conoscere i principali contesti culturali fanesi racchiusi nel meraviglioso centro storico, attraverso due percorsi distinti.

Alle ore 17,00 la partenza è da Piazza XX Settembre, fulcro fisico e simbolico della nostra città che ci accoglie con la Fontana della Fortuna, per poi accedere alla Corte Malatestiana, raffinato spazio urbano in cui ha sede il Museo Civico. Scopriremo le vicende che legano i Malatesti, potenti Signori di Fano, alla suggestiva Chiesa di San Francesco, per concludere la visita con un affaccio altrettanto d’effetto: la Chiesa di San Pietro in Valle.

Alle ore 21,00 una pedalata al chiaro di luna ci permetterà di ammirare i monumenti cittadini. La partenza sarà dall’Arco d’Augusto, la maestosa porta urbica. Seguiremo poi il percorso delle antiche mura romane per arrivare alla Rocca Malatestiana, celebre fortezza rinascimentale. Termineremo la visita alla Darsena Borghese, recentemente riqualificata, con la sua scenografica illuminazione.

Alle ore 18,30 invece, presso la Sala Morganti del Palazzo Malatestiano sarà possibile assistere alla conferenza “Una passeggiata tra gioielli ed arte” a cura del Professor Lorenzo Fiorucci.

Domenica 25 settembre presso il Museo del Palazzo Malatestiano dalle ore 17,00 alle ore 20,00 saranno presenti gli studenti del corso di Design dei Metalli che esporranno al pubblico i loro lavori.

Alle ore 18,00 ci sarà un laboratorio per bambini sulla gioielleria dal titolo: “riscopriamo una ricca tradizione artigianale della città di Fano, di cui si hanno attestazioni sin dall’antichità: la lavorazione dei monili. Nelle sale del Palazzo Malatestiano scopriremo come i gioielli abbiano da sempre fatto parte della storia dell’uomo, diventando dei veri e propri simboli. Tra pietre preziose, amuleti e bagliori dorati, lasciamoci ispirare nella creazione di uno nostro prezioso porta…Fortuna!"

In entrambi i giorni dalle ore 17,00 alle ore 20,00 sarà aperta al pubblico anche la Saletta Nolfi con possibilità di affaccio alla Chiesa di San Pietro in Valle. Le attività sono gratuite. Il laboratorio per bambini ha prenotazione consigliata per un massimo di 20 partecipanti. I tour in bicicletta hanno prenotazione obbligatoria entro venerdì 22 ore 18.00 per un massimo di 20 partecipanti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2023 alle 12:06 sul giornale del 23 settembre 2023 - 522 letture






qrcode