SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Colli al Metauro: Marchestorie fa tappa a Montemaggiore

3' di lettura
182

Dal 15 al 17 settembre Marchestorie fa tappa a Montemaggiore di Colli al Metauro per raccontare le storie di due grandi personaggi che hanno attraversato il nostro territorio. Il primo e sicuramente il più famoso è il primo ministro inglese Winston Churchill che nell’agosto del 1944 arrivò Montemaggiore per osservare l’avanzata del fronte dalle mura del borgo. Lo stesso Churchill nelle sue memorie descrive così la veduta dalle mura del centro storico “....Dai parapetti secolari si godeva una vista davvero magnifica: si poteva abbracciare l'intero fronte dell'offensiva dell'Ottava Armata...

A questo punto arrivò la notizia che le truppe si erano spinte due o tre chilometri oltre il Metauro. La disfatta di Asdrubale sulle sue rive aveva segnato il destino di Cartagine; così io proposi che andassimo anche noi al di là del fiume....”. Il secondo personaggio non poteva quindi che essere Asdrubale. Il territorio fu infatti protagonista di un’altra importante battaglia: la battaglia del 207 a. C decisiva per le sorti della seconda guerra punica. Con la vittoria dell’esercito di Asdrubale i Romani riuscirono ad impedire l’unificazione delle forze dei due fratelli Barca sul suolo italico e posero le basi per il successo finale, che ottennero però solo nel 202 a.C. sul terreno africano. Tra le diverse ipotesi sulla sua collocazione vi è quella che la colloca nella piana tra San Liberio e Borgaccio dove il Fiume Metauro fa una grande ansa.

Oltre due mila anni di storia separano i due personaggi e a narrarne le gesta, gli spostamenti e gli incontri segreti saranno i personaggi del San Costanzo show che ci presenteranno una versione storico comica di due personaggi protagonisti delle due importanti battaglie che hanno segnato la storia mondiale. Accanto all’evento principale rappresentato dallo spettacolo teatrale dal titolo Barzellete dal fronte: la sai quella di un inglese, un cartaginese e un romano? Che sarà replicato nelle giornate di venerdì e sabato alle ore 21:15 e domenica 17 settembre alle ore 19:00 presso il teatro Comunale di Montemaggiore al Metauro, sarà possibile visitare il Museo storico del Fiume Winston Churchill, la mostra di fumetti anni 40 “Disegni in copertina” e ascoltare le testimonianze della seconda guerra mondiale raccolte dai residenti del luogo nel video “NOI: i presenti”.

E per allietare le serate non potevano certo mancare i prodotti enogastronomici del territorio proposti dalla Proloco e dai ristoranti del luogo. Si potranno degustare, oltre alle tante eccellenze, le famose tagliatelle di Churchill riprodotte dalla Pro Loco con gli stessi ingredienti con i quali furono servite al primo ministro inglese e alla sua delegazione nell’estate del 44 dalla signora Marietta e inoltre il Bianchello del Metauro che come narrato dallo storico romano Tacito fu la causa della sconfitta dei cartaginesi: il troppo vino bevuto dai Cartaginesi avrebbe agevolato la vittoria dei Romani. Da non dimenticare che Montemaggiore al Metauro fu uno dei primi territori della DOC del Bianchello nelle Marche. Tutti gli eventi e gli spettacoli sono a ingresso libero. E’ consigliata la prenotazione per lo spettacolo principale e la cena al numero 3339990433.

Marchestorie è il festival promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche per raccontare le Marche attraverso i suoi borghi, i suoi sapori, la sua vicenda millenaria ma soprattutto le sue storie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2023 alle 11:48 sul giornale del 13 settembre 2023 - 182 letture






qrcode