SEI IN > VIVERE FANO > ECONOMIA
articolo

Previsioni delle maggiori criptovalute per settembre 2023

4' di lettura
50

Chiuso agosto, tiriamo le somme e vediamo com’è andato quest’ultimo mese estivo. Per il Bitcoin non è stato un gran mese, visto che ha fatto registrare un calo del 6,1%. Anche Ethereum ha perso valore, l'8,3% trascinandosi dietro altre criptovalute come XRP che ha perso addirittura il 25% del suo valore.

Il crollo peggiore lo si è avuto nella giornata del 17 agosto, quando tutte e tre queste criptovalute sono state trascinate verso l’oblio, prima di iniziare una lenta ripresa fino al 29 di agosto, che ne ha ridimensionato le perdite, ma non ha dato segno positivo a nessuna delle tre.

Volatilità e incertezza dei mercati continuano a caratterizzare anche il settore delle criptovalute, rendendo le prospettive incerte per gli investitori. Tuttavia, alcune criptovalute appena arrivate, sembrano contrastare questa tendenza, stiamo parlando di Wall Street Memes e Bitcoin BSC.

VAI ALLA PREVENDITA DI WALL STREET MEMES


Il Bitcoin riuscirà a riprendere la sua corsa?

Generalmente, il mese di settembre non è mai stato un mese forte per quanto riguarda il Bitcoin. Dal 2017 ad oggi, la maggiore criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato non ha mai fatto registrare un segno positivo alla fine del mese.

Tuttavia, in 4 occasioni è successo e tutti gli investitori si chiedono se questa tendenza potrà essere invertita o mantenuta a settembre 2023. Per molti, il traguarda da raggiungere sarebbe quello dei 30 mila dollari, ma la sfida non è assolutamente semplice da superare. Basti pensare che in tutto il 2023, il BTC è riuscito di poco a superare questa soglia, in pochissime occasioni.

Per Eric Krown, noto analista del settore crypto, la tendenza del Bitcoin è ribassista per il mese di settembre. Secondo la sua analisi, il valore dell’asset dovrebbe oscillare tra i 26 mila e i 28 mila dollari. Secondo l’analista, se il BTC dovesse superare la soglia dei 27 mila dollari con slancio, allora sì che potrebbe innescarsi un rally che potrebbe portare la criptovaluta a superare i 30 mila dollari entro la fine di settembre 2023. La situazione però resta incerta.

ETH meglio di Bitcoin a settembre?

Anche Ethereum ha vissuto un mese di agosto difficile, faticando a superare la soglia dei 2 mila dollari. Tuttavia, se la criptovaluta dovesse riuscire a rompere questa tendenza, potrebbe innescarsi un vero e proprio rally a settembre.

Secondo gli analisti, se il dominio del Bitcoin in termini di capitalizzazione di mercato dovesse restare costantemente sotto la soglia del 50%, ciò potrebbe influire positivamente sul prezzo di ETH e delle altre criptovalute, che potrebbero sovraperformare la criptovaluta originale.

Le difficoltà di XRP

L’EMA a 200 giorni di XRP suggerisce un leggero aumento del prezzo del token, portandolo alla soglia di 0,6 dollari entro la fine di settembre. Nel momento in cui scriviamo, il prezzo del token è di appena 50 centesimi, quindi sarebbe un guadagno abbastanza interessante per gli investitori che dovessero entrare oggi nel mercato. Tuttavia, ci sono altre criptovalute che potrebbero tranquillamente sovraperformare XRP, ETH e BTC questo mese. Vediamo insieme quali sono.

Wall Street Memes pronto al debutto sugli exchange

Wall Street Memes (WSM), una criptovaluta ispirata al noto subreddit Wall Street Memes, ha attratto oltre 27 milioni di dollari di investimenti nella sua prevendita, trasformandola in uno degli eventi di presale più grandi dell'estate grazie al supporto di una community attiva e a una strategia virale sui social media.

Con oltre un milione di follower online, WSM ha integrato gli elementi che hanno reso altre criptovalute meme, come DOGE, popolari: coinvolgimento della community, design accattivante e una visione anticonformista dei mercati finanziari tradizionali di Wall Street.

WSM sbarcherà sugli exchange di primo livello verso la fine di settembre e il team di sviluppo mira a raggiungere una capitalizzazione di mercato di 1 miliardo di dollari, offrendo agli early adopter un potenziale guadagno sugli investimenti di 15x.

VAI ALLA PREVENDITA DI WALL STREET MEMES

Profitti da sogno anche per Bitcoin BSC?

Bitcoin BSC ($BTCBSC), una versione "innovativa" BEP-20 del Bitcoin originale (BTC) che offre ricompense per lo staking del token, ha superato i 200 mila dollari di raccolta fondi attraverso una prevendita che sta andando molto meglio di quanto qualsiasi investitore avrebbe mai potuto sperare quando ha visto il progetto per la prima volta.

Come abbiamo accennato sopra, questa criptovaluta fornirà un reddito passivo a tutti i possessori che mettono in staking i loro token $BTCBSC. Inoltre, il 69% della fornitura totale della criptovaluta, ovvero 14.455.000 token, sarà inviato agli utenti che partecipano al pool di staking.

Il fatto che si tratti di un token BEP-20 offre un importante vantaggio alla criptovaluta. È stata creata sulla Smart Chain di Binance, una rete che offre transazioni molto veloci ed economiche. Ricordiamo che questa blockchain non solo è infinitamente più veloce del Bitcoin, ma ha anche superato Ethereum. Al momento, è possibile acquistare il token per soli 0,99 dollari e metterlo già in staking per accumulare guadagni.

VAI ALLA PREVENDITA DI BITCOIN BSC



Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2023 alle 06:50 sul giornale del 11 settembre 2023 - 50 letture



qrcode