SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Mondolfo: inaugurata la nuova Scuola Media “E.Fermi”

2' di lettura
492

Sabato 9 settembre è stata inaugurata, alla presenza dell’Amministrazione comunale, dell’Istituto Comprensivo “E.Fermi”, dei tecnici e degli uffici comunali di competenza, delle numerose autorità civili e militari, del corpo bandistico “Santa Cecilia” e dei tanti cittadini intervenuti, la Scuola Media “E.Fermi”, dopo il completamento degli importanti lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico avviati nel 2020, per un importo totale di oltre 3 milioni di euro di fondi ministeriali.

Un percorso articolato e complesso, iniziato con le verifiche sismiche, proseguito poi con la redazione dei progetti, la partecipazione ai bandi e l’ottenimento dei finanziamenti che hanno permesso di avviare i lavori.
Le opere hanno interessato tutti e tre i corpi di fabbrica di cui l’edificio è costituito: il blocco A relativo alle aule didattiche, per un importo lavori di 1.625.000 euro, il blocco B destinato agli uffici segreteria, aule e spazi deposito, per 1.125.000 euro e il blocco C dello stabile, che ospita la palestra, per un importo di 350.000 euro, già da tempo riconsegnata alle associazioni sportive. Oltre all’adeguamento sismico e all’efficientamento energetico, si è provveduto all’abbattimento delle barriere architettoniche e all’installazione della ventilazione meccanica controllata per aumentare la salubrità degli ambienti.

All’interno dell’edificio sono stati anche migliorati gli spazi sulla base delle esigenze e delle richieste dell’Istituto Comprensivo ed è stata ricavata una sala molto grande che potrà essere utilizzata sia dalla scuola come aula magna che dalla comunità per incontri pubblici, essendo accessibile anche dall’esterno. Al contempo sono stati ottimizzati e riqualificati gli spazi adibiti a ludoteca comunale.

“Nei prossimi giorni i ragazzi inizieranno qui il nuovo anno scolastico, come Amministrazione siamo orgogliosi e fieri di riconsegnare alla comunità una scuola moderna, accogliente e finalmente sicura” - ha dichiarato nel suo intervento il primo cittadino Nicola Barbieri che poi ha aggiunto – “voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante risultato: l’ufficio lavori pubblici e manutentivo, l’ufficio servizi educativi, le imprese e i tecnici coinvolti. Ci tengo, inoltre, a rivolgere un particolare ringraziamento alla Dirigente Anna Maria Landini, unitamente agli insegnanti e a tutto il personale scolastico, per la preziosa collaborazione e il lavoro di squadra con il Comune”.

Oltre a sottolineare la capacità di reperimento di fondi da parte dell’Amministrazione comunale, il primo cittadino ha concluso: ”in questi anni abbiamo realizzato numerosi interventi sugli edifici scolastici; scuola e giovani continueranno ad essere al centro della nostra azione amministrativa perché li consideriamo il miglior investimento sul futuro della nostra comunità”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2023 alle 10:30 sul giornale del 11 settembre 2023 - 492 letture






qrcode