SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Giovedì in scena in prima nazionale alla Rocca Malatestiana “Wild boys - Sogni di una ragazza selvaggia”

2' di lettura
272

Giovedì 29 Giugno 2023, alle ore 21.15, andrà inscena in prima nazionale alla Rocca Malatestiana di Fano, “WILD BOYS Sogni di una ragazza selvaggia” di Paolo Logli, diretto da Norma Martelli, con protagonista Claudia Campagnola. Lo spettacolo sarà in tournée per tutta l’estate (tra le tappe anche il prestigioso “Benevento Teatro Festival”).

L'iniziativa è organizzata da RTI Rocca Malatestiana, formata da Opera Onlus, Coop Culture e Nuovi Orizzonti coop. d’intesa con il

Comune di Fano Ass.to alla Cultura con il contributo di Aset e Regione Marche.

La serata, oltre che contribuire e sostenere il progetto “Edu for” della Fondazione di Comunità Fano Flaminia Cesano, sarà anche dedicata all’iniziativa promossa dall’Associazione “Fior di Loto Donne operate al seno e non” sostiene l’acquisto di un mammografo per il reparto di Senologia dell’ospedale di Fano.

“WILD BOYS Sogni di una ragazza selvaggia” è in forma Un monologo recitato con canzoni,e vedrà l’intensa partecipazione da Claudia Campagnola, accompagnata dalla cantante da Ivana Pellicanò, in cui i suoni degli anni Ottanta si intersecano con le parole, creando una sorta di macchina del tempo, del rimpianto, dei ricordi e desideri con le note di canzoni anni Ottanta; gli amati Duran Duran, gli Spandau Ballet, i Bronsky Beat, i Kiss... una sorta di colonna sonora della sua adolescenza, e allo stesso tempo una bolla dentro la quale i suoi sogni e le sue illusioni possono continuare a nuotare come se tutto si fosse fermato ad allora. Le note si fanno voce e cominciano a cantare e insieme a lei volare.

WILD BOYS urlano i Duran Duran, ragazzi selvaggi sogna lei. Quel viaggio verso l’ufficio diventa l’occasione della riscoperta della propria voglia giovanile di ribellarsi. È ancora possibile?

Biglietti on line su vivaticket e al Botteghino del Teatro della Fortuna T.0721,800750





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2023 alle 13:01 sul giornale del 28 giugno 2023 - 272 letture






qrcode