SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Variante Gimarra, Pollegioni (Udc): "Perché volerla a tutti i costi?"

2' di lettura
228

L’insistenza di questa Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Massimo Seri, nel voler a tutti i costi votare favorevolmente la variante di Gimarra ci lascia allibiti e pieni di domande.

E’ evidente che l’intento non riuscito, dalle divisioni esistenti nella maggioranza, qualche giorno fa in Consiglio comunale non hanno aiutato il Sindaco Seri a riflettere ma anzi mi sembra di capire che invece si sia tentato di accordare gli strumenti scordati e tornare a suonare con una seduta straordinaria del Consiglio Comunale. Che dire? politicamente autolesionisti? Difronte ad un progetto ritenuto inutile , non voluto dai cittadini e che distrugge un ambiente sano, perché andrebbe a cementificare uno dei pochi polmoni verdi del territorio comunale, vediamo un insistenza incomprensibile. Viene certamente da farsi delle domande e non credo che sia la perdita dei 20 milioni, che avrebbero potuto nel tempo contrattare per opere diverse.

Cos’è che li spinge a fare di tutto e di più per far passare nella sede Istituzionale questa delibera ? un opera che oltretutto andrebbe a mettere in difficoltà le casse comunali visto che costa molto più dei 20 milioni di euro provenienti dall’accordo regionale 523 del 2018. Forse si sono presi impegni in anticipo per qualcosa? Ci sono interessi privati in ballo? Si fa per dire ma la vicenda non più chiarita della variante di Centinarola insegna.

Eppure l’annuncio, poco tempo fa, dell’Assessore Baldelli, sul possibile casellino autostradale Fano nord al Fenile, dovrebbe far si che questa amministrazione comunale si fermi a ragionare chiedendo alla Regione una proroga motivata, riguardo alla scadenza dei 20milioni di euro, perché un’occasione come quella sarebbe fondamentale per tornare a parlare di complanare non solo nord ma anche sud con un possibile accordo con la società autostrade. Siamo convinti che sarebbe la soluzione migliore perché si liberebbe il litorale dalla Statele 16 molto pericolosa. Non abbiamo dubbi che Gimarra ha bisogno, e si deve fare, di un buon collegamento con la città e i quartieri ma questa è un’altra situazione che dovrà essere affrontata e concretizzata in futuro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2023 alle 18:21 sul giornale del 17 giugno 2023 - 228 letture






qrcode