SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
articolo

Sempre più Passaggi: da mercoledì 142 eventi nel nome dei libri. Ecco il programma del Festival e tutti gli ospiti dell’ultimo minuto

8' di lettura
912

Il problema, quest’anno, è che – per carta e formato – rischia di essere scambiato per l’anonimo volantino di un qualsiasi supermercato. Per il resto, però, è il solito mal di testa. Una cefalea da (sovr)abbondanza. In altre parole: un mal di testa buono. D’altronde basta sfogliarlo, il programma di Passaggi Festival 2023, quello di un’edizione – l’undicesima – che ha già da tempo scaldato i motori. Si andrà in scena dal 21 al 25 giugno. Tra le novità le rassegne su economia e benessere.

La manifestazione fanese sulla saggistica (e non solo) è ormai da anni una realtà consolidata. Lo sanno bene anche gli hotel, che nella seconda metà di giugno sfiorano sempre il sold out. Merito di quella stessa abbondanza, delle tante piazze del sapere e del divulgare – ben 12 - sparse tra centro storico e mare. Un festival diffuso che diffonde cultura. Come sempre, la prova tangibile sta nei fatti, ma pure i numeri hanno molto da dire: 142 eventi e 184 ospiti nelle 5 giornate, 16 rassegne librarie, 96 libri in cartellone, 68 case editrici coinvolte, 120 persone - in gran parte giovani under 35 - impegnate nello staff.

Il programma - dal mattino a mezzanotte - prevede presentazioni librarie e laboratori, mostre e aperitivi scientifici, incontri con gli autori, reading, libri a colazione, masterclass e salotti letterari. Contenuti di cui, nelle scorse settimane, si è già detto praticamente tutto. Eppure ci sono delle novità dell’ultimo minuto, come il dialogo inedito tra Gigliola Cinquetti e Nando dalla Chiesa. Tra gli ospiti aggiunti in extremis vi sono Pietrangelo Buttafuoco, Paolo Nori, Micol Sarfatti, Sara Manfuso, Esma Çakir, Elisa Impiduglia, Raffaele Sorrentino, Maria Beatrice Alonzi. Cinque i libri in anteprima prima nazionale. Tra le nuove location il Bastione Sangallo e il Pincio, che si fa ‘salotto’ con le interviste agli ospiti del giorno da parte di un’acclamata influencer (qui il programma integrale di Passaggi Festival 2023).

La manifestazione è diretta da Giovanni Belfiori e Ludovica Zuccarini, ed è patrocinata dal Ministero della Cultura, Cepell Centro per il Libro e la Lettura e Università degli Studi di Camerino e Associazione italiana degli Editori. Passaggi è promosso e organizzato dall’associazione Passaggi Cultura, iscritta al Runts, in collaborazione con Librerie.Coop. Il presidente del Festival è l’ex sindaco di Fano, Cesare Carnaroli, mentre il presidente del comitato scientifico è Nando dalla Chiesa.

Il maggior contributo pubblico arriva dal Comune di Fano, a seguire c’è quello della Regione Marche (attraverso bando); inoltre Passaggi Festival riceve sostegno dalla Camera di Commercio delle Marche. Ci sono poi altri enti e sponsor privati che aiutano il festival: Coop Alleanza 3.0, Profilglass come main sponsor; BCC Fano, Aset e Renco come Premium Sponsor; Banco Marchigiano, Fondazione Carifano, Schnell, Valmex, Renier come platinum sponsor; Earth System, Aboca, GM Costruzioni, PB Finestre come gold sponsor; Pesceazzurro, Pietrelli Porte, Termomet, Union moda come silver sponsor e Isa Infissi, Dago e Estra Prometeo come bronze sponsor.

Le anteprime nazionali

Per cinque titoli quella di Fano sarà la prima presentazione nazionale. Il pamphlet “Beato lui. Panegirico dell'arcitaliano Silvio Berlusconi” (Longanesi) di Pietrangelo Buttafuoco sarebbe dovuto uscire a fine giugno, ma l’arrivo in libreria con qualche giorno di anticipo ha permesso di portarlo al festival. Il libro tratteggia il politico e imprenditore Berlusconi come personaggio più contemporaneo della contemporaneità, protagonista di un romanzo sul quale sembra impossibile scrivere la parola fine. L’autore ne parlerà giovedì 22 sul palco di piazza XX settembre con il giornalista e filosofo Armando Massarenti e con Giovanni Belfiori.

In prima nazionale a Passaggi anche ‘La legalità è un sentimento’ (Bompiani) il manuale controcorrente di educazione civica scritto da Nando dalla Chiesa che l’autore presenterà in un inedito dialogo, irrinunciabile e tutto da ascoltare, con la cantante ed attrice Gigliola Cinquetti (venerdì 23). Nello stesso giorno, alle ore 19, dalla Chiesa incontrerà i soci Coop e i lettori alla Coop Piceno (via Recanati, 6) dove è previsto il firmacopie.

E ancora, prima presentazione italiana per il libro di Paolo Borzacchiello e Paolo Stella, "Colleziona attimi di altissimo splendore" (Mondadori): i due autori di best-seller sono attesi giovedì 22 ad inaugurare la rassegna ‘Fuori Passaggi’ (Pincio) con la scrittrice e divulgatrice Maria Beatrice Alonzi. Altri due titoli presentati in prima nazionale saranno, al Chiostro delle Benedettine, il saggio dell’economista Stefano Zamagni “Prendersi cura della democrazia. Il ritorno dell’economia civile” (Ecra) che vedrà l’autore conversare con il capo redattore Finanza & Mercati de Il Sole 24 Ore Marco Ferrando (21/6), e al Bastione Sangallo "I cammini dei sogni. Due piedi raccontano le vie per Santiago" (Edizione dei Cammini) di Luciano Murgia (21/6) intervistato dalle giornaliste Emanuela Audisio (La Repubblica) e Silvia Sinibaldi (Corriere Adriatico).

Tra nuovi e ‘vecchi’ ospiti

Non sono solo Buttafuoco o Gigliola Cinquetti le entrate dell’ultima ora, ci sarà infatti anche Paolo Nori, scrittore, saggista ed esperto di letteratura russa, che venerdì 23, in in piazza XX Settembre, presenterà il suo “Vi avverto che vivo per l’ultima volta. Noi e Anna Achmatova” (Mondadori). Dopo il successo di ‘Sanguina ancora’ sulla vita di Dostoevskij, l’autore ci parla di un'altra grande figura della letteratura russa, che ha profuso ostinazione e fermezza e non ha mai smesso di credere nella sua poesia.

Negli appuntamenti della San Francesco si aggiunge un’altra storia straordinaria tutta al femminile: è quella scritta da Micol Sarfatti su “Margherita Sarfatti. La signora del futuro” (Giulio Perrone Editore). Giornalista, scrittrice, ebrea, prima donna in Europa a scegliere la carriera di critica d’arte, Margherita Sarfatti fu anche l’amante di Mussolini, un sentimento che la condannò all’oblio, lasciandola per troppo tempo intrappolata nel passato. L’autrice conversa con Chiara Grottoli, blogger letteraria del Cappuccino delle Cinque. (25/6, Chiesa di San Francesco).

Altri aggiornamenti della Piazza riguardano l’amatissimo vignettista satirico Osho, all’anagrafe Federico Palmaroli, che giovedì 22 presenterà il suo libro “Come dice coso. Un anno di satira” (Rizzoli) insieme alla giornalista Alessandra Longo, che sabato 24 sarà sul palco anche per la presentazione del libro di Piero Ignazi ‘Il polo escluso.La fiamma che non si spegne: da Almirante a Meloni’ (Il Mulino) con l’ex presidente della Camera Gianfranco Fini (24/6).

Mario Giordano venerdì 23 presenterà il suo ultimo saggio su economia distorta e ricchezza ingiusta (“Maledette iene. Quelli che fanno i soldi sulle nostre disgrazie” Rizzoli) con Sara Manfuso, giornalista de La Notizia e nota opinionista televisiva.

Sabato 24, Luca Steinmann dialogherà sul suo libro “Il fronte russo. La guerra in Ucraina raccontata dall’inviato tra i soldati di Putin” (Rizzoli) con la giornalista turca e presidente dell’Associazione della Stampa Estera in Italia, Esma Çakir.

Al Pincio, giovedì 22 Elena di Cioccio romperà il tabù della malattia con il suo libro “Cattivo sangue” in dialogo con la capo redattrice cultura dell’agenzia Ansa, Elisabetta Stefanelli; il giorno successivo a conversare con Francesco Sole sul suo “La storia d’amore che ti cambierà la vita” (Sperling & Kupfer) sarà la giornalista e content creator Elisa impiduglia.

Novità anche per il programma di ‘Passaggi fra le nuvole’: mercoledì 21 ad aprire gli appuntamenti dedicati alle graphic novel sarà Raffaele Sorrentino con il suo Fehida (Minimum Fax) intervistato dai critici di fumetti Alessio Trabacchini e Virginia Tonfoni.

Gli altri spazi: il Bastione Sangallo e il Salotto del Pincio

Inaugura quest’anno una nuova e suggestiva sede al Bastione Sangallo, vera e propria terrazza sul centro storico di Fano: lo spazio, gestito dai giovani di Work in Progress, ospiterà ‘Passaggi di benessere’, la più originale tra le rassegne del festival perché abbina alla presentazione del libro una pratica di crescita personale (dallo zen all’astrologia, dalle campane tibetane all’alimentazione naturale), in collaborazione con l’associazione Meditamondo, con la presenza di Simonetta Jivan Kavitha Vincenzi e Marika Pedinotti.

Si chiama ‘Il Salotto di Passaggi” il nuovo spazio del festival allestito nei giardini del Pincio in collaborazione con Rebel House. Sarà l’influencer e critica letteraria Giulia Ciarapica la brillante ‘padrona di casa’ che accoglierà autori e ospiti, giornalisti, sponsor e autorità permettendo loro di raccontarsi anche ‘al di là del libro’ (dal 22 giugno tutti i giorni alle 19), come accadrà sabato 24 con Francesca Giommi che presenterà il suo libro “Affondare le radici senza scrollare via la terra. Chimamanda Ngozi Adichie e il continente-mondo” (Aras Edizioni).

Nello stesso spazio, ma dalle ore 23 in poi, il critico musicale e Dj Luca Valentini miscelerà musica e libri in serate dedicate a due ‘mostri sacri’ come John Lennon e Donna Summer. Giovedì 22 si presenterà il libro di Silvia Albertazzi ‘John Lennon …e ora sto dicendo ‘Pace’ (Castel Negrino Editore) con Paolo Molinelli di BeatleSenigallia, mentre venerdì 23 quello scritto da Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano “Donna Summer. La voce arcobaleno. Da disco queen a icona pop” (Coniglio editore).

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2023 alle 16:01 sul giornale del 17 giugno 2023 - 912 letture






qrcode