SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
articolo

Mercato criptovalutario: occhi puntati su Bitcoin, Ethereum e Litecoin

3' di lettura
80

criptovalute|

Il comparto delle criptovalute rappresenta uno dei segmenti di mercato che suscita maggior appeal tra investitori e operatori professionisti, in quanto per caratteristiche si prestano bene ad essere utilizzati sia nella speculazione di breve termine sia nelle immobilizzazioni di lungo periodo.

Questa duttilità è riconducibile principalmente alla volatilità che caratterizza i corsi degli asset digitali: difatti le forti escursioni di prezzo, tipiche dell'ecosistema virtuale, consentono di attuare diversificazioni di portafoglio con risorse talmente irrisorie da non incidere significativamente sul patrimonio investito e permettono in egual misura di eseguire strategie multidirezionali sui time frame più veloci.

Per sfruttare efficacemente questa peculiarità nelle varie metodologie attraverso cui approcciare il mercato crypto, è di grande utilità lasciarsi coadiuvare nelle scelte di investimento da specialisti del settore. Criptovaluta.it, testata giornalistica registrata con focus sulle tecnologie digitali, nasce proprio con l'obiettivo di fornire uno strumento per supportare i lettori in tal senso.

Il progetto editoriale della società è coordinato da una Redazione che può avvalersi della collaborazione di analisti finanziari ed esperti del mondo criptovalutario, per questo motivo chi fruisce quotidianamente dei contenuti online del portale non solo ha l'opportunità di tenersi costantemente aggiornato su tutte le novità riguardanti i progetti digitali, ma può anche accedere a valutazioni di natura tecnica e di natura fondamentale sulle quotazioni dei sottostanti di riferimento. È bene sottolineare inoltre che l'attività di divulgazione portata avanti dalla ALESSIO IPPOLITO S.R.L. Editore non è circoscritta solo all'ambito informativo: sul sito ufficiale di Criptovaluta.it , infatti, è dato ampio spazio all'aspetto didattico dell'operatività con guide e tutorial che coprono varie aree di interesse dell'universo delle valute virtuali.

In un recente approfondimento, ad esempio, gli esperti della testata giornalistica hanno stilato una dettagliata analisi dei progetti su cui si concentra attualmente l'interesse degli investitori: su Bitcoin, Ethereum e Litecoin in particolare è possibile consultare le valutazioni tecniche degli specialisti e un vademecum che illustra come scegliere la strumentazione da utilizzare, per sfruttare al meglio le informazioni ricevute.

Progetti crypto: il sistema di pagamento Bitcoin

Bitcoin è la prima criptovaluta ad essere stata progettata nel lontano 2009 ed è ad oggi anche l'asset con la più alta capitalizzazione sul mercato di riferimento: si tratta di un sistema di pagamento internazionale in modalità peer to peer non controllato da nessuna Banca Centrale.

Per validare e rendere sicure tutte le transazioni viene utilizzato un meccanismo di protezione con crittogrfia che si bassa su un protocollo Proof of Work.

Blockchain di Ethereum per la gestione degli smart contract

Ethereum è un network decentralizzato progettato per creare e gestire gli smart contract, i cosiddetti contratti intelligenti. Inoltre, grazie alle funzionalità della sua blockchain, la criptovaluta può essere utilizzata come sorgente per creare e distribuire in rete altre applicazioni decentralizzate.

Ethereum, progettata con un protocollo di validazione Proof of Work, è passata in un secondo momento alla tecnologia Proof of Stake con l'intento di aumentare la velocità delle transazioni e rendere più scalabile l'operatività, mantenendo i costi contenuti e non inficiando la stabilità del network.

La tecnologia open source di Litecoin

Litecoin è una blockchain open source che ha mutuato una parte della sua tecnologia da Bitcoin, creando poi una infrastruttura totalmente indipendente: difatti la crypto si avvale del protocollo Proof of Work, ma utilizza un algoritmo di convalida denominato Scrypt, con caratteristiche diverse dal Secure Hash Algorithm di BTC. L'obiettivo degli sviluppatori di Litecoin coincide con la volontà di mettere a disposizione degli utenti un sistema di pagamento più rapido e snello, come si evince dal nome del progetto, rispetto a quello proposto da Bitcoin.

Come spiegato dagli esperti nell'approfondimento di Criptovaluta.it, avendo gli asset digitali appena introdotti una capitalizzazione decisamente rilevante, i risparmiatori hanno la facoltà di utilizzare indistintamente, a seconda delle proprie esigenze di investimento, sia i canali operativi presenti sui servizi degli exchange sia i canali operativi presenti sui servizi dei broker online.



criptovalute|

Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2023 alle 08:14 sul giornale del 15 giugno 2023 - 80 letture



qrcode