SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
pubbliredazionale

Vivere Gelato Contest 2023 presenta a Marotta le golosità del Gelato di Stefano

2' di lettura
726

Il Gelato è la passione che accomuna più di ogni altra cosa Stefano Bittoni e Catia nel lavoro e nella coppia. La ricerca di materie prime eccellenti, gli ingredienti genuini, la frutta e il latte fresco alta qualità, una preparazione alla vecchia maniera nel laboratorio interno al locale rendono il Gelato di Stefano, buono gustoso e dalla texture cremosa.

Per i titolari non vi è cosa più bella di sentirsi dire “il gelato è buono” sopratutto quando quest'ultimo sa regalare un sorriso ad un bambino! Il mondo dei gelati è proprio dedicato ai più piccini, alla loro golosità. Il gusto “scarabocchio” con granella al biscotto, per esempio è pensato per donare felicità!

La gelateria aperta nel 2016 è una piccola realtà artigianale, con una vetrina 24 gusti, oltre a quelli classici, il mio consiglio è di assaggiare (gusto creativo che partecipa al Contest)

il gusto del Re con mandorla, arancia candita e crema al pistacchio, ed anche il gusto Africa con cannella fondente e amarena, che è buonissimo!

Il Gelato di Stefano spicca anche per la produzione di torte, di ogni tipo e per ogni occasione, decorate a mano a seconda delle esigenze della clientela.

Il locale annuale è aperto tutti i giorni dal mattino per la colazione, pausa pranzo riposa e riapre il pomeriggio fino a tarda sera!

Vi ricordo che i gusti del Contest che entrano in concorso quest'anno sono pistacchio, nocciola, fondente, stracciatella, fragola, yogurt, e che ciascuna gelateria partecipa anche con un “gusto creativo”. Quello scelto da “Il Gelato di Stefano” è “PARADISO” . Per partecipare è opportuno scaricare il coupon della gelateria dove assaggerete due gusti fra quelli appena citati, e poi votare qui! (gelato.vivere.it)!

Il Gelato di Stefano
Via Litoranea 154 61037 Marotta, Marche

349 835 9299





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 09-06-2023 alle 07:58 sul giornale del 10 giugno 2023 - 726 letture






qrcode