SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Tornano i live a Bastione Sangallo: venerdì ci sono i Daiana Lou con la loro elettronica in salsa berlinese

2' di lettura
364

Il duo di buskers italo-berlinese porta sul palco un concerto contaminato dalla maleducazione sonora delle strade di Berlino e l’elettronica alternative dei club della capitale tedesca. Un’esplosione di riff monolitici, momenti eterei, sospensioni temporali e pulsazioni clubby trainata dalla voce di Daiana in grado di condurre l’ascoltatore in un viaggio introspettivo che lascia ispirazioni profonde.

Daiana e Luca sono Daiana Lou, un duo rock polistrumentista nato nel 2014. Amano definirsi buskers ed è grazie all’arte di strada che hanno imparato ad essere liberi e felici. Noti al pubblico italiano per la loro partecipazione/autoeliminazione ad X-Factor nel 2016, vivono a Berlino dal 2015 e sono riconosciuti tra gli artisti indipendenti più attivi della capitale. La stampa tedesca li definisce «due personalità che hanno la creatività e il potere di trasformare un luogo dandogli un’identità che non aveva prima.» Gli anni di intenso busking in giro per l’Europa hanno permesso al duo di contaminarsi con nuove sonorità. A gennaio 2021 inizia la produzione del terzo album insieme a Cesare Mac Petricich (Negrita) che ha focalizzato l’attenzione del sound mescolando la maleducazione sonora della musica di strada con l’ecletticismo del ritmo di vita berlinese. Il sound alternative rock è un viaggio introspettivo che inizia con il sussurro di melodie introspettive, colpisce lo stomaco con riff distorti e ti proietta nei club berlinesi con sfumature e ritmiche elettroniche. Il 5 gennaio 2022 esce su Netflix in 190 paesi il film 4 Metà di Alessio Maria Federici prodotto da Cattleya e Bartleby per cui Daiana Lou realizza l’intera colonna sonora originale. Il film ha avuto un incredibile successo raggiungendo il quarto poto della classifica mondiale di Netflix.

Nel 2022, Daiana e Luca investono nella nuova formazione acquistando un van, registrando in 3 studi tra Italia e Berlino e girando video live durante il tour estivo.         

La band riscuote subito un grande successo calcando i palchi di prestigiosi festival come il Nova Rock in Austria, lo Sziget Festival a Budapest, Ungheria e vantando un sold-out al Cassiopeia di Berlino.                               


La band inizia una collaborazione con Cesare Mac Petricich dei Negrita in qualità di produttore artistico. Con Mac mettono a fuoco un sound contaminato dalla maleducazione sonora delle strade di Berlino e dalla vibe alternativa dei club della capitale tedesca.

L’album in lavorazione è un’esplosione di riff monolitici, momenti eterei, sospensioni temporali e pulsazioni clubby guidate dalla voce di Daiana, capace di condurre in un viaggio introspettivo che mira a lasciare profonde ispirazioni all’ascoltatore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2023 alle 16:20 sul giornale del 09 giugno 2023 - 364 letture






qrcode