SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Un altro sit-in contro il nuovo sottopasso del Lido, gli ambientalisti: "L'assessora non ci risponde e noi abbracciamo gli alberi che vorrebbero tagliare". Al via anche una raccolta di firme

2' di lettura
964

A distanza di due settimane dalla richiesta di incontro inoltrata per PEC al Sindaco ed all’Assessora Brunori, ancora nessuna disponibilità è pervenuta dal palazzo comunale per parlare del nuovo sottopasso di viale Cairoli. E quindi i cittadini, i residenti, le associazioni ambientaliste tornano a farsi sentire e vedere con un nuovo sit in dal titolo “abbracciamo gli alberi”.

I manifestanti si riuniranno attorno ai sedici platani, che l’amministrazione comunale ha deciso di sacrificare per il nuovo sottopasso, con un vero abbraccio, a significare il dispiacere per la perdita di “amici di strada” che forniscono importanti servizi a chi vive nei paraggi, a chi passeggia, alla qualità della vita di tutta la città.

Nello stesso giorno partirà ufficialmente anche una raccolta firme, che saranno gli stessi residenti a far girare casa per casa. La petizione chiede che l’iter del progetto predisposto da RFI dal costo di 2,5 milioni di euro (di cui 500.000 € a carico del comune di Fano) presentato alla stampa nel mese di aprile avente larghezza di 4,10 metri, altezza 2,50 metri e lunghezza 130 metri, che comporterà l’abbattimento di 15/18 platani sia sospeso, che siano approfondite (con il contributo di cittadini, tecnici e associazioni) soluzioni tecniche alternative per salvaguardare gli alberi e consentire il transito di diversamente abili e ciclisti. Inoltre, chiedono che, nella malaugurata necessità del taglio degli alberi esistenti, siano ripiantati nuovi alberi di prima o seconda grandezza nello stesso luogo, nel quartiere e in altre aree urbane della città, fino a compensazione integrale ed immediata del valore ecosistemico (da calcolare con apposita perizia), che risulterà perduto con la realizzazione dell’opera.

Chiedono, infine, una moderna e professionale gestione del verde urbano attraverso: l’applicazione del Regolamento recentemente approvato; l’assunzione di un Tecnico con adeguate competenze; il Censimento del verde esistente; l’approvazione di un Piano del Verde. Appuntamento quindi venerdì 9 giugno alle ore 19 presso lo slargo dell’incrocio Viale Cairoli e Via Filzi. I cittadini, la stampa, gli amministratori locali sono invitati a partecipare.

Seguono alcuni rendering sul nuoso sottopasso.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2023 alle 12:39 sul giornale del 08 giugno 2023 - 964 letture






qrcode