SEI IN > VIVERE FANO > ECONOMIA
articolo

Previsione ARPA dopo un rally di oltre il 100% a maggio - 3 migliori criptovalute a bassa capitalizzazione da acquistare a giugno

9' di lettura
94

Il token ARPA vola dopo un mese in cui il suo valore è stato in continuo aumento, consentendo alla criptovaluta di aumentare del 100% a maggio per raggiungere un massimo di $ 0,12. Visto che il mercato si muove in modo così aggressivo, molti analisti si aspettano che ARPA inizi a scendere insieme al resto del mercato.

Tuttavia, con ARPA in calo, è possibile riversare i propri investimenti su tre delle migliori criptovalute a bassa capitalizzazione da acquistare a giugno, per ottenere rendimenti più elevati nel secondo trimestre del 2023.

ARPA vede una crescita esplosiva a maggio: continuerà la sua corsa al rialzo?

ARPA è il token nativo di Arpa Chain, una rete di calcolo sicura per l'adozione della blockchain. La rete ARPA è decentralizzata, sicura e flessibile, e consente alle persone di condividere dati senza che questi siano resi pubblicamente disponibili attraverso il calcolo multipartitico (MPC).

Sebbene il token sia in circolazione da un po' di tempo, il progetto è riuscito ad avere una performance impressionante solo a maggio, quando è salito di ben oltre il 100% e ha raggiunto un massimo di circa $ 0,12. Con movimenti così parabolici, non sorprende pensare che il mercato non sia riuscito a sostenere questi rally mentre inizia a scendere, per un totale del 40% solo nell'ultima settimana.

Di conseguenza, la maggior parte degli analisti ritiene che gran parte della corsa ad ARPA sia ormai terminata e, con il mercato delle criptovalute che si muove lateralmente, è improbabile che questa registri un'ulteriore crescita a giugno.

I tre migliori progetti crypto a bassa capitalizzazione da acquistare a giugno

Sembra che ci siano alcuni progetti crypto a bassa capitalizzazione che sono i migliori da acquistare a giugno per ottenere rendimenti più elevati nel corso dell'anno. Durante i periodi di consolidamento del mercato (o i movimenti ribassisti), i trader trovano più comodo investire in progetti di prevendita per bloccare lì i propri soldi per alcune settimane e guadagnare un ritorno di denaro più avanti. In genere, i progetti in prevendita utilizzano strategie di aumento dei prezzi, il che significa che gli utenti che entrano nel progetto per primi sono sempre destinati a lasciare le fasi di prevendita con rendimenti più elevati.

Ecco tre delle prevendite più interessanti di giugno 2023 da non perdere.

Wall Street Memes - Il re dei meme ha raccolto 2,6 milioni di dollari in una settimana

La prevendita numero uno da tenere d'occhio a giugno, per ottenere rendimenti più elevati nel corso dell'anno, è quella di Wall Street Memes, un progetto che rappresenta il trionfo di Internet contro il grande capitalismo. La prevendita di Wall Street Memes è ufficialmente pervasa dalla FOMO dopo che è riuscita a raccogliere ben oltre $ 2,6 milioni in una settimana dall'uscita.

Gli investitori si stanno affrettando a partecipare alla prevendita perché ritengono che la crescita futura di WSM, il token nativo, dovrebbe fornire rendimenti significativi grazie all'enorme comunità che sta alla base del progetto. Come risultato dell'enorme community, molti analisti prevedono che Wall Street Memes dovrebbe essere listato su un exchange di livello 1, e c’è chi addirittura prevede che potrebbe essere lanciato su Binance non appena termina la prevendita.

Wall Street Memes è un movimento che si estende a partire dalla vicenda di GameStop del 2021, in cui “il ragazzino” ha sfidato Wall Street determinando perdite miliardarie per i famelici hedge fund dell’alta finanza. Wall Street Memes è un progetto che sta tokenizzando il movimento attraverso il token WSM, consentendo alle persone di impegnarsi nella speculazione con un po' di umorismo in più.