SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Rulletto: a San Costanzo il Campionato Nazionale. Prevalgono i toscani

4' di lettura
94

Campionato Nazionale di Rulletto. I Toscani si "fumano" tutti gli avversari. Domenica 28 Maggio, a San Costanzo, si e' disputato il 37" campionato nazionale uisp, specialita' rulletto singolo.

Potremmo affermare, "tradizione rispettata" in quanto i nostri amici al di là dell'Appennino, hanno iniziato questa pratica sportiva molto prima di noi marchigiani, quindi sono sicuramente più esperti. Poi, capita a volte, che a prevalere sia qualche umbro o marchigiano, ma il più delle volte sono loro a fregiarsi del titolo di campioni nazionali. La giornata soleggiata, i percorsi ottimali, l'organizzazione ormai collaudata con Federico Piccioli uomo ovunque, hanno consentito il regolare svolgimento della manifestazione che ha visto la partecipazione, di oltre 80 atleti, tra i migliori del Belpaese, provenienti dalle Regioni del Centro-Italia. Sui 2 percorsi di Via Tomba e Via Vencareto, nella località di Solfanuccio, i giocatori hanno dato vita a 2 appassionanti manches di 8 lanci ciascuna, al fine di determinare i 10 finalisti per le categorie A e B. Il break rifocillante per giocatori, giurie e tifosi al seguito, previsto al Ristorante Ausonia di Monteporzio, ha consentito a tutti di ricaricare le pile per il rush finale e di apprezzare la sempre valida cucina marchigiana. Alle 15,00, unicamente in Via Vencareto si sono disputate le finali, iniziando dalla categoria A. Una gara avvincente, che ha visto prevalere il giovane e rampante alfiere del Poppi Gruppo Casentino,Thomas Bigi che ha superato il maceratese Giuseppe Gambini per soli 30 centimetri. Incredibile! Al terzo posto si e' piazzato l'anconetano Alessandroni Alessandro. Il neo campione, risiede a Bibbiena ed ha solamente 19 anni. Gioca da 13 anni a ruzzola e da 6 a rulletto.Il suo giovane palmares annovera gia': un campionato di rulletto singolo cat. B, uno di formaggio da 3 kg.,uno di formaggio a coppie, uno di ruzzola a coppie, infine uno di ruzzola a squadre. In famiglia, tutti sportivi: il fratello, il babbo e la mamma per completare il quadretto fa l'arbitra e vi assicuro si fa anche rispettare. Chapeaux!

A seguire la cat. B, dove la tavola sembrava gia' apparecchiata per celebrare la vittoria dell'ostrense (di adozione), Andrea Paolini. Dopo l'effettuazione del 5" lancio, tutto lasciava presagire questo esito, ma poi incredibilmente lo stesso, veniva rimontato da Marco Ceccherini, da Mancini Rinaldo e dall'esperto atleta locale Giorgio Giombetti. Marco Ceccherini, da Borgo alla Collina, ad un buon tiro di ruzzola da Poppi, 68 anni, gioca da 35, anche lui con un paio di titoli in bacheca, formaggio e ruzzola.

Il presidente della Usd Ruzzola Mondolfo Rosati Tonino, il Sindaco di San Costanzo Filippo Sorcinelli e l'Assessore ai Servizi Sociali ed Attività educative del Comune di Mondolfo, si sono congratulati con tutti i 20 finalisti ai quali sono andati trofei, coppe medaglie e prodotti tipici del territorio.

Chi racconta questo evento però, serberà un bellissimo ricordo: quello di aver giocato insieme a tal Valfrido Bocci, un ragazzino di Cingoli di quasi 92 anni. Una forte emozione non tanto perché lui afferma di giocare a ruzzola da ben 85 anni, ma a precisa mia domanda "da quanto giochi a rulletto".? Lui ha risposto: e' la 3" volta! E siamo certi che lui, tesserato per il gruppo dei ruzzolari di Monteroberto, non ci abbia preso in giro! Grande Valfrido. Altri 100 di questi campionati! Una nota dolce-amara sui rappresentanti locali. Posto che in serie A nessuno ha raggiunto la finale, nella serie cadetta, ben 4 pesaresi su 10 hanno accarezzato l'idea di aggiudicarsi il titolo. Ma dei 4 alfieri mondolfesi, solo Giorgio Giombetti e' riuscito a salire sul podio. In molti hanno cercato di conoscere i segreti dei suoi ripetuti successi e piazzamenti, ma lui rivelerà questo mistero (alcuni affermano che tutto sia racchiuso nella formula magica 3-1-1) solo quando smetterà di giocare. Il metodo Giombetti colpisce ancora. Ma a Da Costanzo il 28 Maggio, Supertuscans!!!!!

Classifica finale Categoria A.

1" Bigi Thomas (Ar) 2" Gambini Giuseppe (MC),:3) Alessandroni Alessandro (An), 4) Brunelli Alfredo (Ar) 5) Crostelli Cristian (An), 6) Pirani Enzo (An), 7) Tizzanini Romano (Ar), 8) Carletti Walter (Pg), 9) Ceccacci Duccio (An) 10) Moreschi i Luca (MC).

Categoria B) 1) Ceccherini Marco (Ar), 2) Mancini Rinaldo (PG), 3) Giombetti Giorgio (Pu), 4) Paolini Andrea (An), 5) Gasparini Giacomo (Pu), 6) Ceccherini Federico (Ar), 7) Angeloni Flaviano (Pu) 8) Malassisi Ennio (MC), 9) Piccioli Federico (Pu), 10) Lepri Angelo (Pg)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2023 alle 16:02 sul giornale del 31 maggio 2023 - 94 letture






qrcode